Nuovo attacco a Yahoo, oltre un miliardo di account violati

No comments

Nuovo scandalo riguardante una sottrazione di dati in casa Yahoo: esattamente come il precedente di qualche mese fa, siamo di fronte ad un nuovo problema per l’azienda americana.

Stando alle ultime notizie confermate, nomi, indirizzi email, numeri di telefono, date di nascita, password criptate e in qualche caso anche domande di sicurezza cifrate o in chiaro con le relative risposte sarebbero stati coinvolti in un colossale furto.

Il data leak coinvolge oltre un miliardo di account e balza al primo posto nella storia per quantità di informazioni sottratte.

Nonostante Yahoo confermi che tra le informazioni trafugate non ci siano password in chiaro, dati di carte di pagamento o di conti bancari, la situazione è estremamente problematica: il titolo in borsa ha reagito negativamente (-2%) e soprattutto si tratta di un nuovo durissimo colpo di immagine che avrà certamente gravi ripercussioni sull’accordo di acquisizione da parte di Verizon.

Lato utente, la precauzione da adottare al più presto per i possessori di un account mail con Yahoo! è quella di cambiare la password e non cliccare su link o scaricare allegati di mail sospette.
Inoltre è buona precauzione verificare che non siano state effettuate attività sospette e, magari, utilizzare il sistema Yahoo! Account Key che elimina la necessità di usare una password per l’autenticazione.

Se poi siete soliti usare la stessa password anche per altri servizi, è altamente consigliabile modificarla anche per i restanti servizi.

Il fatto inoltre sta creando dei contraccolpi in borsa, dove Yahoo ha perso oltre il 4 per cento mentre Verizon, il colosso che dovrebbe rilevare le attività di Yahoo, starebbe valutando uno sconto sul prezzo pattuito o addirittura esercitare una clausola di ripensamento circa l’affare.

Smart NationNuovo attacco a Yahoo, oltre un miliardo di account violati

Related Posts