Opera Reborn rivoluziona il concetto di browser internet

No comments

Opera è un nome molto conosciuto fra coloro che navigano su internet: si tratta infatti di una software house norvegese, fondata nel 1995, che nel medesimo anno ha lanciato Opera Browser uno dei primi programmi per navigare su internet.

Nel corso del tempo la software house ha perso quote di mercato ma nell’ultimo periodo ha rilanciato il proprio browser catturando l’interesse di utenti e addetti ai lavori: Opera risulta attualmente utilizzato da circa il 3% della popolazione online ma è in crescita grazie alle recenti novità.

Con l’ultima release, chiamata Opera Reborn, Opera Software pone la massima attenzione ai sistemi di messaggistica istantanea: il nuovo browser infatti incorpora WhatsApp, Messenger e Telegram direttamente nella barra laterale del browser.

In questo modo per tutti coloro che vogliono mantenere attiva la propria attenzione sul flusso di informazioni derivante dalle conversazioni di questi programmi ora possono evitare di guardare il telefono o aprire diverse finestre del browser in contemporanea.

Grazie al nuovo sistema è infatti possibile scegliere anche quali conversazioni mettere in rilievo passando da un servizio all’altro con una semplice combinazione di tasti (Ctrl + Shift + m).

Opera Reborn: chat, VPN, navigazione anonima, adblock e molto altro

Tra le altre novità va menzionata la rinnovata veste grafica del layout, avvisi di sicurezza in caso di siti non sicuri, un adblocker integrato e un servizio VPN per una navigazione assolutamente anonima.

Smart NationOpera Reborn rivoluziona il concetto di browser internet

Related Posts