A Palermo prende il via il progetto Partecip@ttivi

No comments

A Palermo, grazie al digitale, i cittadini diventano protagonisti nel disegno delle politiche locali grazie ad un programma di partecipazione virtuale e reale alla vita della città che ha l’obiettivo di coinvolgere tutti gli attori territoriali nelle scelte di governo.

Si tratta di Partecip@ttivi ed è un’iniziativa realizzata dal Comune in collaborazione con FPA, Next Clac, Lattanzio Communication e Centro Studi Opera Don Calabria.

Il progetto Partecip@ttivi si basa sulla promozione della democrazia partecipativa come strumento di avvicinamento dei cittadini alla politica locale: esso nasce in seguito alla pubblicazione delle “Linee guida per la partecipazione dei cittadini alle scelte dell’Amministrazione” (deliberazione di G.C. n. 25 del 25/02/2015) che hanno sistematizzato le attività di partecipazione realizzate dal Comune negli ultimi anni.

A Bari un esperimento simile sta avvenendo attraverso la casa del cittadino.

Partecip@attivi, un laboratorio di innovazione

All’interno di Partecip@ttivi sono previsti laboratori di gaming partecipativo, forum on line, focus group e laboratori tematici.

Tra questi, ampio spazio al funzionamento della macchina amministrativa affinché sia trasparente, partecipata ed efficiente.

Massima attenzione anche alla diffusione della conoscenza del patrimonio culturale cittadino con potenziamento dell’offerta culturale e dei servizi sociali, il rilancio delle attività produttive e dell’attrattività della città dal punto di vista economico ed imprenditoriale.
All’interno degli incontri sono previste anche attività di formazione per l’empowerment dei dipendenti pubblici.

Smart NationA Palermo prende il via il progetto Partecip@ttivi

Related Posts