Il Parco archeologico del Colosseo è interamente connesso via Wi-Fi

No comments

Il Parco archeologico del Colosseo è ora dotato di una rete IoT in grado di fornire servizi di connettività sia ai turisti che al personale dell’amministrazione del Parco: questo risultato è reso possibile da quattro hot spot posizionati presso gli accessi dei suoi principali monumenti.

L’infrastruttura basata su una infrastruttura di comunicazione satellitare a bassa latenza con una dorsale wireless a 5Ghz è da oggi ufficialmente operativa grazie al lavoro di Telespazio in collaborazione con Noixa: il servizio consente la copertura web capillare del Parco archeologico del Colosseo e, di conseguenza, la possibilità per gli oltre 7 milioni di turisti di interagire con il patrimonio culturale e i servizi digitali del Parco senza nessun costo.

La tecnologia di connettività infatti migliora le modalità di funzionamento e fruizione della struttura archeologica, incrementando l’accessibilità fisica, cognitiva, economica, culturale e sociale dell’offerta culturale.

Telespazio è un operatore di telecomunicazioni satellitari controllato da Leonardo e Thales: rappresenta un’eccellenza italiana nel mondo delle tecnologie di comunicazione via satellite.

Smart NationIl Parco archeologico del Colosseo è interamente connesso via Wi-Fi

Related Posts