La Polizia Postale e delle Comunicazioni lancia un servizio contro le fake news

No comments

Con l’avvicinarsi della campagna elettorale e con il crescente proliferare di notizie e informazioni fasulle, presso il Centro nazionale anticrimine informatico per la protezione delle infrastrutture critiche (Cnaipic) al Polo tuscolano di Roma è stato presentato un innovativo servizio per arginare le fake news.

Si tratta di un servizio di segnalazione istantanea attivato dal servizio di Polizia Postale e delle Comunicazioni: tutti i cittadini che si vedano colpiti da campagne di disinformazione o disturbo online potranno raggiungere la pagina della piattaforma Commissariato online e dare luogo alla procedura.

Sul Commissariato online una procedura semplice contro le fake news

L’utente, tramite un’interfaccia web di facile utilizzo e senza particolare procedura di registrazione invierà direttamente la notifica alla Polizia Postale che effettuerà approfondite analisi sul contenuto.

Se il contenuto risulterà falso o diffamatorio, sul sito del Commissariato online e sui canali social istituzionali verrà pubblicata una puntuale smentita e avvierà l’iter di rimozione dei contenuti lesivi.

Smart NationLa Polizia Postale e delle Comunicazioni lancia un servizio contro le fake news