La Protezione Civile dell’Emilia-Romagna rimpiazza il fax con email e SMS

No comments

L’uso del fax è ancora radicato in molte organizzazioni e specialmente nella Pubblica Amministrazione.
Nonostante ormai da tempo esistano sistemi di scambio delle informazioni più rapidi, funzionali e vantaggosi, il fax rimane una certezza radicata.

Il fax lascia il posto a SMS ed email

Più di qualche organizzazione però sta innovandosi, fra queste la Protezione Civile emiliana che manda in pensione il fax in favore dell’uso di SMS ed email che verranno contenuti in un unico sito a disposizione dei sindaci e di tutti gli operatori del sistema di protezione civile, dalle Prefetture ai servizi regionali territoriali, per interessare anche i giornalisti e gli organi di informazione.

Le novità del cambiamento del sistema di allertamento di Protezione Civile della Regione Emilia-Romagna e l’avvio ufficiale alla sperimentazione del nuovo portale sono state presentate oggi 25 gennaio in un convegno ospitato nella sala Guido Fanti della Regione, di cui è visualizzabile il programma, che sarà possibile rivedere attraversol’apposito portale video.

Il segnale è di discontinuità rispetto ad altre amministrazioni, come ad esempio il Comune di Milano che si ostina a chiedere ai cittadini i dati catastali obbligatori per la Tari esclusivamente via fax.

Smart NationLa Protezione Civile dell’Emilia-Romagna rimpiazza il fax con email e SMS

Related Posts