Pubblicate le linee guida per la Didattica digitale integrata

No comments

Il Ministero dell’Istruzione ha pubblicato le linee guida per la Didattica digitale integrata (Ddi) previste dal piano per la ripresa scolastica e le ha inviate alle scuole affinché possano provvedere alla loro applicazione.

Il documento pubblicato contiene le modalità attuative che ogni istituto scolastico dovrà seguire per mettere in pista un piano per la didattica digitale che deve essere adottato nelle scuole secondarie di secondo grado per l’eventuale integrazione alla didattica in presenza mentre dalle scuole per l’infanzia fino a quelle secondarie di primo grado come alternativa qualora si rendesse necessario sospendere nuovamente le attività didattiche in presenza a causa di una nuova ondata epidemica da COVID-19.

Il piano scolastico per la didattica digitale integrata deve essere allegato al piano triennale per l’offerta formativa di ciascuna scuola anche nei gradi degli istituti dove sarebbe prevista, da settembre, la sola didattica in presenza: non ci si può infatti far cogliere impreparati da eventuali evoluzioni negative.

Tra le linee guida del piano per la Didattica digitale integrata è prevista una rilevazione del fabbisogno di tablet, pc e connessioni di studenti e docenti che potrebbe essere necessario integrare ai fini dell’attuazione del piano.

Anche per gli studenti con disabilità e con bisogni educativi speciali è previsto un supporto particolare con privilegio della didattica in presenza tramite il loro docente di sostegno.

Qualora si dovesse malauguratamente prevedere una nuova interruzione della didattica in presenza con il ripristino della didattica a distanza, le lezioni saranno in modalità sincrona per tutto il gruppo classe e dovrà essere garantito un orario minimo pari ad almeno 10 ore settimanali per le classi prime della primaria, almeno 15 per le scuole del primo ciclo (primarie, tranne le classi prime, e secondarie di primo grado) e almeno 20 per il secondo grado.

Maggiori informazioni nel comunicato del Ministero.

Smart NationPubblicate le linee guida per la Didattica digitale integrata

Related Posts