Regione Basilicata aderisce a SEND

No comments

La Regione Basilicata aderisce ufficialmente a Send, il servizio di notifiche digitali creato da PagoPA con la collaborazione del Dipartimento per la Trasformazione Digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Si tratta di una piattaforma che nasce per semplificare la gestione delle comunicazioni a valore legale per enti, cittadini e imprese la cui adozione si sta progressivamente diffondendo in tutta Italia.

Lo scopo è quello di digitalizzare e semplificare la notificazione a valore legale degli atti amministrativi con un evidente risparmio per la spesa pubblica grazie a minori oneri di notifica per i cittadini: l’esperienza delle notifiche è particolarmente accessibile anche perché è fortemente integrata con l’app IO.

Con l’adozione della nuova piattaforma per l’invio delle notifiche relative ad accertamenti di tributi e intimazioni di pagamento delle entrate extra tributarie, i cittadini della Basilicata potranno scegliere di gestire queste comunicazioni a valore legale interamente in digitale abbandonando la classica raccomandata cartacea.

Per poter aderire è necessario il possesso di un domicilio digitale eligibile tramite l’adozione di una casella PEC opportunamente segnalata nel registro pubblico dell’INAD, ossia, l’indice nazionale dei domicili digitali, oppure tramite inserimento nel portale di SEND o ancora attivando il servizio all’interno dell’app IO.

Maggiori informazioni nel comunicato di Regione Basilicata.

Smart NationRegione Basilicata aderisce a SEND

Related Posts