Regione Emilia-Romagna supporta i musei del territorio per sperimentare nuove tecnologie digitali

No comments

Regione Emilia-Romagna introduce una nuova serie di sperimentazioni delle più recenti tecnologie digitali applicate ai musei del territorio: grazie al coordinamento fra il dipartimento regionale relativo all’esecuzione dell’Agenda Digitale, il Settore Patrimonio Culturale e Lepida Scpa, i musei del territorio possono beneficiare di tecnologie innovate per sviluppare nuove esperienze di valore per i visitatori.

In questo modo, per esempio, si potranno scoprire le meraviglie della fisica attraverso una visita interattiva nel tempo e nello spazio ma anche visionare opere d’arte molto delicate da vicino grazie a riproduzioni tridimensionali o vedere in azione, tramite animazioni evolute e realtà virtuale, antichissimi manufatti ricostruiti in modo molto preciso.

A partire da oggi, la prima sperimentazione viene avviata a San Giovanni in Persiceto con il Museo del Cielo e della Terra mentre a seguire verranno implementati test al Museo Internazionale della Ceramica di Faenza e nei Musei Civici di Palazzo Farnese.

Le sperimentazioni hanno lo scopo di valutare la maturità digitale su un campione di istituzioni culturali del territorio regionale per poi estenderle ad altre strutture museali regionali.

Maggiori dettagli nel comunicato stampa di Regione Emilia-Romagna.

Smart NationRegione Emilia-Romagna supporta i musei del territorio per sperimentare nuove tecnologie digitali

Related Posts