La rete digitale di EmiLib si estende

No comments

La rete digitale di EmiLib, il portale di risorse digitali accessibile a tutti gli utenti delle province emiliane, si allarga includendo il polo bibliotecario di Modena e Ferrara.

Sale così ad oltre 600 il numero di biblioteche, su base regionale, che possono fruire del servizio del portale di EmiLib realizzato in collaborazione con l’IBC (Istituto per i beni artistici, culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna) e disponibile ad un bacino totale di oltre 3.300.000 utenti.

Nel solo 2018 sono stati 3.575 i nuovi utenti delle biblioteche di Modena che hanno avuto accesso a EmiLib rendendo la provincia di Modena il polo bibliotecario con maggior numero di nuovi utenti attivati che hanno generato nell’anno passato quasi 21.000 prestiti digitali di ebook che, nel solo mese di gennaio, hanno superato quota 2.000.

I numeri sono in costante aumento basti pensare che in due mesi viene effettuato lo stesso numero di prestiti digitali che erano realizzati nell’intero anno 2016.

Oltre ai prestiti digitali, un altro servizio fondamentale accessibile dal portale EmiLib è la consultazione dell’emeroteca digitale ovvero dell’archivio di quotidiani locali e nazionali e riviste: basti pensare che nel 2018 le consultazioni per la provincia di Modena sono state circa 274 mila su poco meno di 1 milione duecento mila realizzate in tutto il portale EmiLib.

L’accesso ad EmiLib è gratuito per gli utenti, è sufficiente essere in possesso di un abbonamento attivo al sistema bibliotecario o le credenziali MLOL o dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia.

Smart NationLa rete digitale di EmiLib si estende

Related Posts