Rifugio digitale, a Firenze un rifugio antiaereo diventa una casa per l’arte digitale

No comments

Nel cuore di Firenze c’è un ex rifugio antiaereo risalente alla Seconda guerra mondiale che conosce oggi una nuova vita: il Rifugio della Fornace, questo il nome della fortificazione, rinasce infatti come Rifugio digitale.

La galleria sotterranea utilizzata in passato come rifugio antiaereo per gli abitanti del capoluogo toscano ora ospita realtà digitali di ogni genere e forma: lo spazio espositivo si trova sotto piazzale Michelangelo e conta circa 165 metri quadrati di galleria digitale dedicata a quadri, mostre d’arte e di fotografia ma anche a presentazioni e workshop.

Nella struttura compaiono 16 schermi che arricchiscono un ambiente unico e versatile predisposto come crocevia di cultura e innovazione a pochi passi dall’Arno.

Rifugio digitale ha aperto con la prima mostra dedicata alla videoarte di Fabrizio Plessi.

Smart NationRifugio digitale, a Firenze un rifugio antiaereo diventa una casa per l’arte digitale

Related Posts