Roma lancia il prototipo del Sistema Unico di Segnalazione

No comments

L’obiettivo è permettere ai cittadini un accesso più semplice e immediato alla piattaforma che consenta di collaborare con l’amministrazione per rilevare problematiche in città e facilitare la loro risoluzione.

Tramite smartphone, tablet e pc è infatti possibile accedere al prototipo dell’interfaccia unica che integra diverse modalità di segnalazione come per esempio la piattaforma IoSegnalo o ancora il Sistema di Gestione dei Reclami.

Grazie al prototipo del Sistema Unico di Segnalazione i cittadini possono simulare l’intero processo di segnalazione provvedendo ad inserire una richiesta corredandola di foto, video e posizione satellitare.

Una volta effettuato l’inserimento, il cittadino potrà verificare l’avanzamento della lavorazione della segnalazione nei suoi vari stati: registrate, in lavorazione e chiuse.

Il cittadino può inoltre essere informato circa quale sia la struttura che è incaricata della pratica, l’iter di segnalazione e la data di prevista chiusura della stessa.

Una consultazione pubblica per la valutazione delle funzionalità

Per quattro settimane inoltre è attiva una consultazione pubblica attraverso cui i cittadini potranno esprimere le loro opinioni sulla nuova piattaforma di segnalazione ed esprimere il proprio gradimento circa funzionalità e facilità d’uso della stessa.

Per sperimentare il nuovo servizio e partecipare alla consultazione pubblica è necessario accedere tramite una registrazione al portale o utilizzando le credenziali del portale del Comune di Roma o ancora si può utilizzare SPID.

Smart NationRoma lancia il prototipo del Sistema Unico di Segnalazione

Related Posts