Safer Milan, il Comune di Milano e Cisco insieme per la sicurezza in città

No comments

La tecnologia come mezzo per incrementare la sicurezza urbana attraverso strumentazioni all’avanguardia che migliorino le opportunità per il monitoraggio del territorio.

Questo l’obiettivo che si propone Safer Milano, un progetto di sperimentazione rivolto alla sicurezza che vede un’importante collaborazione fra il Comune di Milano e Cisco.

Safer Milan è un progetto facente parte del piano triennale di investimenti Digitaliani, il programma di Cisco attivo dal 2016 per potenziare il percorso di trasformazione digitale dell’Italia e accelerare la realizzazione dell’Agenda Digitale, e si articola su diverse azioni.

Il Security Operation Center pilota la sicurezza fisica e ambientale della città

In primo luogo contempla la realizzazione di un Security Operation Center per integrare e rafforzare i sistemi di sicurezza fisica, di monitoraggio del traffico e di monitoraggio ambientale e idrogeologico in città tramite le più evolute soluzioni di cybersecurity.
Un’apposita sala di controllo potrà quindi monitorare la situazione e avviare i comportamenti più idonei, in tempi rapidissimi, per gestire crisi e allertare il personale più indicato.

Inoltre prevede la creazione di un centro di innovazione dedicato allo sviluppo di soluzioni innovative per la sicurezza urbana coinvolgendo start up, università e aziende e veicolando formazione in ambito cybersecurity e IoT nelle scuole superiori milanesi tramite i corsi del programma Cisco Networking Academy e progetti di alternanza scuola lavoro.

Maggiori informazioni qui.

Smart NationSafer Milan, il Comune di Milano e Cisco insieme per la sicurezza in città

Related Posts