Sanità digitale, la Provincia autonoma di Trento si allea con Regione Emilia-Romagna

No comments

La Provincia autonoma di Trento e Regione Emilia-Romagna hanno approvato un accordo relativo allo sviluppo di azioni condivise in materia di sanità digitale.

Si tratta di una nuova intesa che segue il protocollo siglato con Regione Umbria e che ha come obiettivo la condivisione di una strategia comune nello strutturare progetti di telemedicina implementabili localmente tramite logiche che rendano possibile il riuso e l’empowerment del cittadino e degli operatori sanitari.

La proposta si basa sull’utilizzo dell’esperienza consolidata negli anni in Trentino tramite il progetto TreC realizzato in collaborazione con la Fondazione Bruno Kessler e l’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari tramite TrentinoSalute4.0, il Centro di competenza sulla sanità digitale.

La piattaforma digitale TreC permette ai cittadini di accedere ai servizi sanitari online e ai servizi di televisita, telemedicina e telemonitoraggio con la presa in carico e la gestione dei pazienti direttamente dal loro domicilio.

Sfruttando queste competenze e l’esperienza della Regione Emilia-Romagna con la propria piattaforma SOLE, acronimo per Sanità OnLinE, si intende rivedere i processi esistenti migliorandoli e integrandoli al fine di offrire nuove opportunità ai cittadini in materia di sanità digitale.

Maggiori informazioni nel comunicato stampa della Provincia autonoma di Trento.

Smart NationSanità digitale, la Provincia autonoma di Trento si allea con Regione Emilia-Romagna

Related Posts