Scatta l’obbligo della CIE

No comments

Dopo il necessario periodo di gestazione è giunta la fatidica data: la carta d’identità cartacea non sarà più in circolazione e diventa obbligatoria la nuova carta d’identità elettronica.

Già in uso presso molti Paesi, la CIE rappresenta l’evoluzione digitale del classico documento in versione cartacea: munita di uno speciale microchip in policarbonato, è una tessera simile a una carta di credito ma dotata di sofisticati elementi di sicurezza per consentire la conservazione dei dati del titolare.

La CIE serve anche per SPID

Oltre all’utilizzo ai fini dell’identificazione, la CIE può essere utilizzata per richiedere una identità SPID per accedere ai servizi erogati dalla PA.

La CIE ha un costo fisso dovuto alla sua realizzazione e alla spedizione pari a 16,79€ (esclusi i diritti fissi e di segreteria, ove previsti).
La CIE ha una validità che varia in base all’età del titolare: 3 anni per i minori di età inferiore a 3 anni, 5 anni per i minori di età compresa tra i 3 e i 18 anni, 10 anni per i maggiorenni.

Tutte le carte d’identità cartacee ancora in corso di validità resteranno utilizzabili fino alla loro scadenza: il rinnovo può essere richiesto a partire dal 180esimo giorno precedente la scadenza.

Smart NationScatta l’obbligo della CIE

Related Posts