SEED, a Torino nasce il centro di competenza italiano per l’innovazione sociale

No comments

Nei locali dell’ex-Incet a Torino prende il via il centro di competenza per l’innovazione sociale in Italia all’interno del progetto europeo SEED (Social Inovation Ecosystem Development) e grazie al coordinamento del Comune di Torino.

Il centro, presentato oggi a Roma, nasce in rete con gli analoghi centri nazionali promossi in tutta la UE grazie ad una collaborazione congiunta fra pubblico e privato attraverso il sostegno del programma EaSI finanziato dal Fondo Sociale Europeo Plus (ESF+).

Si tratta di una piattaforma di accompagnamento per amministrazioni pubbliche, imprese e società civile con lo scopo di affrontare sfide sociali complesse tramite approcci innovativi diffondendo conoscenza e competenze tecniche sull’innovazione sociale tra attori pubblici e privati, fungendo da punto di riferimento per il disegno di politiche pubbliche e collaborando con le amministrazioni pubbliche e gli altri centri di competenza europei per lo scambio di buone pratiche.

Tra i partner del nuovo centro di competenza per l’innovazione sociale vi sono il Politecnico di Milano, il Politecnico di Torino, l’Università di Bologna, Euricse e la Fondazione Giacomo Brodolini.

Maggiori dettagli nel comunicato del Comune di Torino.

Smart NationSEED, a Torino nasce il centro di competenza italiano per l’innovazione sociale

Related Posts