Startup innovative, atto costitutivo e statuto si modificano online

No comments

Diventa ufficialmente operativa da oggi la norma che prevede per le startup innovative costituite online la possibilità di modificare atto costitutivo e statuto.

In osservanza del decreto direttoriale del ministero dello Sviluppo economico del 4 maggio 2017 le nuove imprese costituite via web infatti, con il supporto di uno specifico servizio di assistenza erogato da Unioncamere e Infocamere, possono modificare direttamente i propri dati di registrazione tramite la piattaforma startup.registroimprese.it.

Gli interessati potranno apportare modifiche allo statuto (tra cui la denominazione, la sede, i soci, la ripartizione delle quote di capitale oltre alle altre caratteristiche dell’impresa).

Il servizio di assistenza supporterà invece l’imprenditore nella redazione degli atti sulla base dello schema previsto dall’art.25 del Codice dell’Amministrazione Digitale (CAD) e successivo invio all’Agenzia delle Entrate, al Registro delle Imprese oltre all’iscrizione nella sezione speciale del registro stesso, che verrà effettuata entro le 24 ore successive.

Tuttavia è possibile procedere in completa autonomia alle modifiche compilando l’atto e il nuovo statuto avendo cura di richiedere direttamente, tramite la piattaforma tecnologica di Infocamere, la registrazione all’Agenzia delle Entrate e poi successivamente provvedere alla redazione della pratica presso il Registro Imprese inviando il tutto con gli abituali software: in questo caso la modifica verrà registrata entro i successivi 10 giorni.

La piattaforma tecnologica di Infocamere inoltre si aggiorna e lancia nuove funzionalità in merito alla costituzione online delle startup innovative.

Smart NationStartup innovative, atto costitutivo e statuto si modificano online

Related Posts