Subscribe with Google, il servizio che facilita l’abbonamento ai siti editoriali

No comments

Il mondo dell’editoria si prepara ad una nuova piccola rivoluzione grazie ad una nuova iniziativa targata Google che è stata annunciata sul blog ufficiale dell’azienda.

Per semplificare le modalità di accesso ai siti di notizie, ovvero eliminando la digitazione di nome, indirizzo e-mail o addirittura la necessità di una registrazione con username e password a cui associare una carta di credito, da oggi è possibile utilizzare il nuovo servizio Subscribe with Google.

Si tratta di un sistema universale per gestire gli abbonamenti a pagamento dei propri giornali e riviste preferiti che, sulla carta, dovrebbe essere il modo più semplice per abbonarsi a un sito di notizie.

Subscribe with Google, l’editoria premium accessibile tramite l’account di Google

Nella pratica permette di utilizzare il proprio account Google per effettuare il login e da qui gestire tutto il processo di sottoscrizione all’abbonamento prescelto: nella logica di centralizzazione di Google, il medesimo account consentirà di selezionare il tipo di offerta editoriale pagando in modo sicuro con la carta di credito già associata.

Tra i giornali che possono essere sottoscritti dall’utente, vi sono per ora la Repubblica, Les Échos, Le Figaro, Financial Times, La Nación, New York Times, Le Parisien, Reforma, The Telegraph e il Washington Post.

Effettuato l’abbonamento i contenuti acquistati saranno a disposizione dell’utente molto più facilmente accessibile rispetto a prima e anche le notizie della fonte prescelta verranno evidenziate attraverso un modulo specifico nel search del motore di ricerca.

Smart NationSubscribe with Google, il servizio che facilita l’abbonamento ai siti editoriali

Related Posts