Tachigrafo digitale, scatta l’obbligo per camion e bus

No comments

Strade più sicure anche grazie al controllo esercitato dalla tecnologia: il traffico veicolare pesante viene rivoluzionato dall’obbligo dell’installazione di uno speciale tachigrafo digitale.

L’innovazione, divenuta obbligatoria da oggi, influisce sui tempi di guida e di riposo che devono essere necessariamente rispettati dai conducenti di autocarri e autobus per non rappresentare un potenziale pericolo su coloro che circolano per le strade.

Il tachigrafo si presenta con funzionalità tecnologiche di ultima generazione che, pur garantendo un uso intuitivo, permettono di posizionare il veicolo via satellite e di trasmettere informazioni alle autorità di controllo tramite le tecnologie di comunicazione a corto raggio.

Attraverso una connessione Bluetooth i dati raccolti possono essere inviati verso cellulari e tablet oltre a poter essere inviati anche alle imprese di trasporto che, in tempo reale, possono ottimizzare la gestione della flotta e organizzare l’orario di lavoro delle maestranze.

Si tratta quindi di una conquista per la protezione sociale dei conducenti ma che, nello stesso tempo, influisce sul bisogno di sicurezza nella rete stradale di tutta Europa.

Smart NationTachigrafo digitale, scatta l’obbligo per camion e bus

Related Posts