Telegram introduce i pagamenti tramite chatbot

No comments

Telegram si aggiorna alla versione 4.0 e porta ulteriori novità, specie nell’ambito dei pagamenti online.

Con il nuovo aggiornamento infatti è stata introdotta la possibilità di fare acquisti tramite chatbot, le chat automatizzate dove gli utenti dialogano con assistenti virtuali.

Le aziende interessate infatti potranno utilizzare i bot di Telegram per permettere agli utenti di pagare i servizi e i prodotti acquistati.
All’interno della pagina del chatbot appare il pulsante “Paga” che permette all’utente finale di inserire i dati della propria carta di credito o di debito per effettuare il pagamento.

L’applicazione fungerà esclusivamente da tramite fra l’acquirente e il venditore.

Questa funzionalità offre infinite possibilità per tutte le aziende che stanno già usando i bot per comunicare con i clienti erogando servizi informativi: sarà infatti possibile ordinare una pizza o un capo di abbigliamento effettuando il pagamento attraverso la chat con cui si richiede il servizio, senza passare per un sito esterno.

Il nuovo Telegram non offre solo pagamenti tramite chatbot

Oltre alla funzione di pagamento tramite chatbot, la versione 4.0 di Telegram offre ulteriori novità come i video messaggi e Instant View, per accedere velocemente ad articoli di media e blog.

I video messaggi, della durata massima di un minuto, compariranno all’interno della conversazione e beneficieranno di un caricamento estremamente velocizzato rispetto ad un normale filmato video: mentre si visualizzano si potranno guardare anche altre conversazioni grazie ad un particolare effetto di sovraimpressione.

I videomessaggi potranno essere inoltre resi pubblici, ossia aperti a tutti, e raccolti in una piattaforma esterna, chiamata Telescope, accessibile a chiunque anche sul web senza per forza aver scaricato Telegram.

Smart NationTelegram introduce i pagamenti tramite chatbot

Related Posts