Telepass Pay azzera le code sulle piste da sci

No comments

Niente code grazie a Telepass in 20 comprensori dell’arco Alpino, a partire dalla Valle d’Aosta, passando per il Piemonte, la Lombardia, il Trentino oltre che l’Emilia Romagna: circa 2.000 km di piste e impianti di risalita fra cui La Thuile, Cervinia, Pila, Monte Rosa Ski (Gressoney e Champoluc), Courmayeur Mont Blanc e Skyway, Madonna di Campiglio, Folgarida-Marilleva, Pinzolo, Pejo Terme, Ponte Di Legno e Tonale e Folgaria-Fiorentini attendono gli sciatori che hanno deciso di dotarsi dello skipass digitale offerto da Telepass.

Basta aprire l’app Telepass Pay e definire il numero di persone (massimo 4) per cui richiedere il servizio: il servizio clienti di Telepass invierà a casa lo speciale skipass digitale, ritirabile anche nei Punti Blu o nelle biglietterie convenzionate dei diversi comprensori, che consente di accedere agli impianti nella massima velocità e semplicità.

Associando lo skipass ai nominativi per cui è stata effettuata la prenotazione e avvicinandoli al lettore del tornello dell’accesso degli impianti di risalita, l’ingresso verrà sbloccato e viene applicata la migliore tariffa giornaliera del comprensorio calcolata sul reale tempo di utilizzo degli impianti.

Inoltre l’uso del nuovo sistema consente di ottenere una copertura assicurativa per un’unica giornata, al costo di 2,50 euro o per l’intera durata della vacanza per un massimo di 25 euro: l’assicurazione sci di Telepass copre gli imprevisti che potrebbero occorrere sulla neve con un’assistenza di 24 ore su 24.

Il servizio verrà esteso in nuove località con l’avanzare della stagione, fra cui Livigno, Santa Caterina Valfurva e Bardonecchia.

Smart NationTelepass Pay azzera le code sulle piste da sci

Related Posts