TIM accelera sull’intelligenza artificiale

No comments

Per garantire la migliore customer experience possibile TIM punta sull’intelligenza artificiale e, per farlo, si allea con Microsoft.

La nuova collaborazione, che si aggiungere alle numerose esistenti fra le due aziende, ha come obiettivo l’efficientamento della trasformazione digitale di TIM in Italia e in Brasile.

Il ricorso all’intelligenza artificiale e a soluzioni avanzate di data analytics e big data, attingendo all’esperienza di Microsoft, è propedeutico allo sviluppo di strumenti innovativi per personalizzare prodotti e servizi in modo da arricchire l’offerta di TIM.

L’intelligenza artificiale di Microsoft si è evoluta di recente specie nel settore delle traduzioni grazie al miglioramento degli algoritmi e all’introduzione dei pacchetti di linguaggio per l’app Microsoft Translate destinata a iOS, Android e i dispositivi equipaggiati con Amazon Fire.

L’intelligenza artificiale come requisito per il piano DigiTIM

Non solo, grazie alle nuove soluzioni tecnologiche verrà favorito il rapporto con il cliente e razionalizzato il funzionamento dei processi aziendali in aderenza con il piano DigiTIM.

Un esempio su tutti è l’introduzione di chatbot in grado di offrire, tramite i canali digitali, risposte mirate e immediate ai clienti e strumenti avanzati di self caring quali app e IVR: è previsto anche un sostanziale miglioramento dell’assistenza telefonica tradizionale tramite l’impiego di strumenti cognitivi e analytics avanzati come quelli di Microsoft Azure, assistenti virtuali guidati dall’intelligenza artificiale guideranno i clienti TIM in un’esperienza totalmente digitale.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il comunicato stampa.

Smart NationTIM accelera sull’intelligenza artificiale

Related Posts