TIM accelera la stesura della fibra ottica nella Provincia Autonoma di Trento

No comments

Il programma di stesura della rete in fibra ottica di TIM nella Provincia Autonoma di Trento prosegue a gonfie vele: dopo aver coperto nell’ultimo oltre 100 mila unità immobiliari distribuite in 95 comuni e toccando quota 170 mila unità immobiliari raggiunte, il piano per il cablaggio in FTTH viene esteso alle città Trento, Rovereto, Pinzolo, Canazei, Tre Ville, Pergine Valsugana e Riva del Garda.

Grazie alla collaborazione con la Provincia autonoma di Trento e le amministrazioni locali, i lavori di scavo si stanno svolgendo molto velocemente e con il minimo impatto per la cittadinanza e l’ambiente: nel 2020 sono stati collegati in fibra ottica poco più di 500 armadi garantendo una connessione più moderna agli abitanti dei territori raggiunti.

Il programma prevede un investimento di circa 30 milioni di euro nel triennio 2021- 2023 per sviluppare la stesura della fibra ottica in Trentino e rilanciare i servizi tecnologici evoluti che riguardano trasporti, mobilità urbana e sicurezza.

Per tutti i Comuni che non fossero raggiungibili dalla fibra è stato poi confermato l’affiancamento della tecnologia FWA (Fixed Wireless Access) che offre prestazioni comparabili con una soluzione ibrida via cavo e senza filo.

Maggiori informazioni nel comunicato stampa di TIM.

Smart NationTIM accelera la stesura della fibra ottica nella Provincia Autonoma di Trento

Related Posts