TIM lancia il 5G in Lombardia partendo da Monza e Brescia

No comments

Parte da Monza lo sviluppo del 5G di TIM in Lombardia: tramite una serie di dimostrazioni interattive presso la struttura del Monza Eni Circuit, appositamente coperta dal servizio per l’occasione, TIM ha iniziato la propria campagna lombarda per la diffusione di questa nuova tecnologia.

L’impiego del 5G è servito per seguire lo streaming live multiview a 360° delle prove su pista del Monza Rally Show 2019 che sono state rese disponibili dal 5G che ha trasmesso le immagini raccolte da telecamere lungo la pista, dalle action cam poste all’interno dell’abitacolo e da un drone in volo.

Lo spettatore ha quindi potuto seguire contemporaneamente la competizione da diverse inquadrature, attraverso modalità di ripresa in 4k e a 360°.

Ma il 5G significa anche servizi intelligenti per la città, con soluzioni veicolate dalla rete per la gestione del traffico, l’ottimizzazione delle risorse della città come acqua o energia, la gestione dell’illuminazione e ovviamente la pubblica sicurezza.

TIM ha portato oggi il 5G anche a Brescia nei quartieri produttivi Chiesa Nuova e Sorbanella e in quelli di Chiusure e Mompiano per essere attivato entro l’anno anche nel centro storico, a San Polo, Urago e Sant’Eustachio

Il passo successivo sarà Milano dove sono stati già installati oltre 60 nodi 5G che coprono le più importanti zone della città sui 100 previsti entro fine dicembre: l’estensione al resto della città avverrà non appena il MiSE decreterà il termine della sperimentazione istituzionale 5G nell’area metropolitana.

Seguiranno quindi, nei primi mesi del 2020, anche Bergamo, Como e Varese.

Smart NationTIM lancia il 5G in Lombardia partendo da Monza e Brescia

Related Posts