A Torino la prima connessione alla rete 5G tramite smartphone

No comments

Torino conquista un nuovo primato nel settore tecnologico e registra la prima connessione, tramite smartphone, alla nuova rete 5G.

Il dispositivo protagonsita dell’esperimento è frutto di una collaborazione tra Tim, Ericsson e Qualcomm: quest’ultima ha realizzato il chipset Snapdragon X50 5G cuore tecnologico dello smartphone utilizzato per la prova.

Torino è quindi la città più avanti nella corsa verso la rete 5G iniziata con l’accensione, nel 2017, della prima antenna in Italia dedicata a questa nuova tipologia di connettività che offre indubbi vantaggi fra cui una maggiore stabilità delle connessioni telefoniche ma soprattutto le caratteristiche tecniche indispensabili per sostenere la diffusione dell’IoT e dei servizi intelligenti che possono trasformare ogni nostra città in una smart city.

L’esperimento è stato effettuato nei laboratori TIM di Torino impiegando una porzione della gamma di frequenze 3,4-3,8 GHz, aggiudicate a TIM, sulla rete 5G Nr (New Radio) in tecnologia Ericsson conforme allo standard 3Gpp di Release 15 attraverso un terminale di test 5G basato sul chipset Snapdragon X50.

Il 5G è a Torino ma anche in altre città italiane

Torino è molto avanti nelle operazioni che porteranno il 5G ad essere una rete disponibile a tutti i cittadini ma anche Bari, Matera e la Repubblica di San Marino sono poli in cui si stanno portando avanti processi che l’arrivo del 5G, previsto tra il 2019 e il 2020.

Smart NationA Torino la prima connessione alla rete 5G tramite smartphone

Related Posts