In Toscana AVIS collabora alla diffusione dei servizi di sanità digitale

No comments

In Toscana AVIS e ANCI hanno raggiunto un accordo per aprire 21 sedi dell’Associazione Volontari Italiani del Sangue alla rete delle Botteghe della Salute promosse da Regione Toscana: scopo dell’iniziativa è quello di veicolare la diffusione dei servizi di sanità digitale.

Chiunque voglia accedere al proprio Fascicolo Sanitario Elettronico, prenotare una vaccinazione o un tampone anti Covid, attivare la propria CNS, scaricare o stampare il Green Pass, attivare la propria tessera sanitaria e molti altri servizi nel perimetro della sanità digitale.

Si tratta di un’importante iniziativa per potenziare l’assistenza di prossimità resa dalle reti di servizio territoriali e sensibilizzare sui diritti della salute.

Il personale all’opera nelle sedi AVIS sarà composto dai volontari e dai giovani del servizio civile.

Tra i Comuni interessati dall’iniziativa compaiono Bucine, Calcinaia, Capannoli, Carrara, Castelfiorentino, Cetona, Collesalvetti, Empoli, Firenze, Grosseto, Livorno, Massa, Montespertoli, Montopoli in Valdarno, Monsummano, Pisa, Poggibonsi, Prato e Siena.

Smart NationIn Toscana AVIS collabora alla diffusione dei servizi di sanità digitale

Related Posts