Trasferimento tecnologico, 360 Capital Partners e Politecnico di Milano insieme per un nuovo fondo di venture capital

No comments

360 Capital Partners e il Politecnico di Milano hanno raggiunto l’accordo per lanciare un nuovo fondo di venture capital dedicato ad investimenti per far crescere le startup incubate in Polihub.

Poli360, questo il nome dell’iniziativa, avrà una stretta connessione con l’Ufficio di trasferimento tecnologico del Polimi che porta in dote oltre 1600 brevetti in portafoglio.

La dimensione del fondo, tarato sui 60 milioni di euro, è adeguata per tentare di portare nel sistema produttivo i risultati della ricerca scientifica e tecnologica del Politecnico e in particolare di quanto correlato al trasferimento tecnologico ossia alla possibilità di trasferire una tecnologia da università e centri di ricerca al settore industrale ma anche anche da un’azienda ad un’altra.

Si tratta della metodologia alla base dell’individuazione del migliore modo di sfruttare una tecnologia e ottenere la massimizzazione dei profitti.

Il Politecnico di Milano è un’eccellenza in fatto di trasferimento tecnologico

Il Politecnico di Milano in particolare, tramite il proprio Technology Transfer Office (TTO) che è uno dei primi istituiti in Italia, fornisce il luogo di interscambio ideale fra le competenze dei ricercatori e la necessità delle aziende interessate ad acquisire innovazioni o avviare collaborazioni da sviluppare.

Nello specifico le aree più gettonate per la crescita indotta dai possibili investimenti sono quelle della manifattura industriale e dell’automazione, della gestione efficiente dell’energia, delle infrastrutture civili e di telecomunicazione ma anche dei nuovi materiali.

Smart NationTrasferimento tecnologico, 360 Capital Partners e Politecnico di Milano insieme per un nuovo fondo di venture capital

Related Posts