L’Università del Piemonte Orientale avvia la specializzazione dedicata all’intelligenza artificiale

No comments

Per il nuovo anno accademico l’Università del Piemonte Orientale ha introdotto un nuovo corso nella propria offerta formativa: un biennio di specializzazione dedicato all’intelligenza artificiale e all’innovazione digitale.

Il corso magistrale di Intelligenza artificiale e innovazione digitale, incardinato nell’offerta formativa del Dipartimento di Scienze e innovazione tecnologica (DISIT), è caratterizzato da un approccio multidisciplinare focalizzato alla formazione di professionisti in grado di affrontare le più recenti ed adeguate metodologie di intelligenza artificiali e relative applicazioni soprattutto in ambito bio-medicale, economico-aziendale o socio-politico-giuridico.

Proprio la multidisciplinarietà prevede il coinvolgimento anche dei Dipartimenti di Studi per l’economia e l’impresa (DISEI), di Giurisprudenza e Scienze politiche, economiche e sociali (DIGSPES) e di Scienze della salute (DISS): è prevista la maturazione di 120 crediti formativi in due anni per completare il corso magistrale dedicato all’intelligenza artificiale e all’innovazione digitale.

Il settore dell’intelligenza artificiale è altamente strategico per la crescita delle aziende che hanno necessità di affidarsi a figure professionali capaci e pronte ad affrontare le sfide del mercato in ambito di machine learning, deep learning e decision support systems.

Maggiori dettagli nel comunicato dell’Università del Piemonte Orientale.

Smart NationL’Università del Piemonte Orientale avvia la specializzazione dedicata all’intelligenza artificiale

Related Posts