WhatsApp Business punta sul QR Code

No comments

WhatsApp introduce, per la propria versione Business, un’importante novità: è infatti possibile avviare una conversazione via chat con l’azienda presente su questo canale direttamente tramite QR Code.

Le oltre 50 milioni di aziende nel mondo che utilizzano professionalmente WhatsApp Business infatti possono accedere a questa nuova funzionalità mirata a potenziare l’interazione tra due numeri di telefono, ossia quello dell’azienda e del cliente.

L’utente finale può infatti scansionare il QR Code esposto per esempio in una vetrina, su una confezione o sul sito web dell’azienda avviando immediatamente una conversazione con la stessa: inquadrato il QR Code, si apre immediatamente una chat con un messaggio standard di benvenuto personalizzabile dall’azienda.

Un modo innovativo per migliorare la fruibilità dei servizi e quindi il Customer Service di un’impresa, facilitando la gestione delle conversazioni.

Il QR Code è già disponibile dal 9 luglio 2020 per tutte le aziende che usano l’app o l’API di WhatsApp Business ma è in programma un’estensione anche agli utenti privati per scambiare i numeri di telefono senza dover utilizzare la rubrica dello smartphone.

Inoltre, l’azienda può decidere di condividere il catalogo dei propri prodotti e servizi offerti: una volta aperta la conversazione, è sufficiente toccare l’icona dell’allegato selezionando la voce dedicata al catalogo per inviare uno o più prodotti all’utente ma anche fornire un link condivisibile su Facebook e Instagram, o sul proprio sito web e qualsiasi altro canale usato dall’azienda.

Smart NationWhatsApp Business punta sul QR Code

Related Posts