World Backup Day, due terzi delle persone perdono i propri dati

No comments

Oggi ricorre il World Backup Day, la giornata mondiale dedicata alla sensibilizzazione sui problemi relativi al periodico salvataggio dei dati e, di riflesso, ai pericoli connessi alla loro perdita.

In una società sempre più improntata a relegare le informazioni che contano all’interno delle memorie di dischi fissi, chiavette usb, smartphone e tablet, la preoccupazione di poter ripristinare le proprie informazioni in caso di perdita o danno grave dovrebbe essere al centro dell’interesse delle persone ma purtroppo non è così.

Si stima infatti che tra perdite accidentali, attacchi informatici o eventi naturali come sovraccarichi o sbalzi di corrente, i dispositivi che contengono i nostri dati subiscono delle perdite parziali o totali che non possono essere risolte perché non c’è ancora l’abitudine ad effettuare periodicamente copie di backup.

Ad oggi circa due terzi delle persone perdono i propri dati irreversibilmente: spesso si tratta di foto e immagini collegate a ricordi che non potranno più essere recuperate.

In particolare dalle statistiche tracciate, come ogni 31 marzo, in relazione alle abitudini degli utenti nei confronti delle attività di backup risulta che il 65,1% del campione composto dagli intervistati e dai loro familiari ha perso informazioni in seguito ad un’eliminazione involontaria, con un aumento del problemi quasi del 30% rispetto all’anno precedente.
Quasi tutti gli utenti hanno eseguito il backup dei propri dispositivi ma l’abitudine di effettuare questa operazione con continuità è ancora lontana dall’affermazione.

Va considerato che la criticità di un comportamento poco attento nei confronti della salvaguardia dei dati è esasperata dal fatto che le persone, nel corso del tempo, sono abituate a generare moli sempre più significative di informazioni.

Si pensi infatti che oltre il 68,9% degli utenti individuali riferisce di possedere tre o più dispositivi, in aumento di oltre il 7,6% rispetto allo scorso anno.

Smart NationWorld Backup Day, due terzi delle persone perdono i propri dati

Related Posts