World Password Day, in crescita il riconoscimento biometrico

No comments

Come ogni primo giovedì di maggio oggi ricorre il World Password Day, la giornata mondiale dedicata al ruolo delle password come barriera in grado di proteggere le nostre informazioni personali.

Il World Password Day fa il paio con il Safer Internet Day, la giornata che si tiene a febbraio e che è dedicata ai principi della rete sicura.

In occasione del World Password Day si affrontano svariate ricerche su come le password vengono utilizzate da cui si scoprono le tendenze degli utenti: negli ultimi dodici mesi una persona su quattro ha subito frodi informatiche basate sul fatto che le password da loro scelte non erano adeguate.

Basti pensare che in cima alla classifica delle password più utilizzate al mondo compare ancora la banale “123456”.

Di media ogni utente è portato a ricordare nove password differenti e gestire in media 11 account online (tra mail, servizi bancari e piattaforme online): una persona su quattro le dimentica almeno una volta al mese.

Per scongiurare le problematiche legate alle password, si sta diffondendo gradualmente la biometria, ossia l’accesso ai servizi tramite identificazione con impronte digitali ma anche attraverso riconoscimento facciale o della retina. La convalida della propria identità tramite la biometria permetterebbe di porre i propri dati al sicuro in maniera univoca: già oggi in tutto il mondo oltre 400 milioni di utenti generano più di 8 miliardi di autenticazioni biometriche all’anno.

Smart NationWorld Password Day, in crescita il riconoscimento biometrico

Related Posts