La ZES unica del Mezzogiorno lancia lo sportello unico digitale

No comments

La ZES unica del Mezzogiorno, ossia la Zona Economica Speciale istituita per raggruppare 2.550 comuni di 8 regioni del Sud Italia, ha avviato dal 1° marzo lo sportello unico digitale.

Si tratta di una piattaforma digitale che serve a rilanciare in modo unitario le attività produttive delle regioni di Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sicilia e Sardegna rappresentando l’interfaccia unitaria per la presentazione delle istanze di autorizzazione unica per i progetti imprenditoriali relativi a nuovi investimenti o lo sviluppo di impresa all’interno dell’area del Mezzogiorno e secondo il procedimento semplificato.

Lo strumento ha già raccolto le prime istanze con una decisa maggioranza proveniente dal Molise.

Maggiori dettagli nel comunicato della Struttura di Missione della ZES Unica.

Smart NationLa ZES unica del Mezzogiorno lancia lo sportello unico digitale

Related Posts