Lago di Tovel, la Provincia Autonoma di Trento estende la copertura mobile

No comments

L’intera area del lago di Tovel è ora coperta dal servizio di telefonia mobile grazie all’installazione di una stazione radio base realizzata su una infrastruttura di Trentino Digitale costituita da un traliccio a monte del lago utilizzato dalla Protezione Civile.

Turisti e cittadini, in un’area di circa 15 km quadrati fino ad oggi priva di copertura, possono quindi sfruttare i servizi di comunicazione evoluta e la possibilità di effettuare chiamate di soccorso ed emergenza in caso di necessità.

La nuova struttura offre copertura con i sistemi GSM, 4G e 5G a tutta l’area del lago e alla strada provinciale di accesso: la componente di telecomunicazioni è stata resa possibile da una sinergia con TIM.

L’innovazione è orientata anche ad aumentare la sicurezza: precedentemente, infatti, in caso di infortunio, non era possibile chiamare i soccorsi ma si era costretti a spostarsi anche di una decina di chilometri per poter effettuare la chiamata d’emergenza.

Maggiori informazioni nel comunicato stampa della Provincia Autonoma di Trento.

Smart NationLago di Tovel, la Provincia Autonoma di Trento estende la copertura mobile
Vai all'articolo

A Faenza TIM avvia il programma di sviluppo Open RAN

No comments

TIM è al momento il primo e unico operatore in Italia ad aver lanciato il proprio programmi di sviluppo Open RAN per l’innovazione della rete di accesso mobile.

RAN è un acronimo per Radio Access Network e rappresenta un nuovo approccio tecnologico che porta ad accelerare l’implementazione delle reti mobili di nuova generazione, in particolare il 5G.

La prima città ad essere coinvolta da questa iniziativa è Faenza dove, in collaborazione con JMA Wireless, verrà implementata una soluzione che disaccoppia le componenti hardware e software della rete di accesso radio: il nodo radio, su rete 4G, combina la banda base software di JMA con le unità radio fornite da Microelectronics Technology (MTI).

La nuova tecnologia contribuisce a rafforzare gli standard di sicurezza della rete, migliorare le prestazioni e ridurre i costi.

Maggiori dettagli nel comunicato stampa di TIM.

Smart NationA Faenza TIM avvia il programma di sviluppo Open RAN
Vai all'articolo