Il Comune di Bolzano digitalizza i buoni taxi

No comments

Il Comune di Bolzano introduce una novità per coloro che fruiscono delle agevolazioni per i taxi, digitalizzandole così come indicato nella pagina dedicata al nuovo servizio.

Dall’inizio del prossimo anno infatti non sarà più necessario recarsi nei centri civici per ottenere il rimborso delle corse effettuate: coloro che hanno diritto all’agevolazione riceveranno il versamento direttamente su conto corrente in seguito alla comunicazione telematica da parte del tassista all’Amministrazione comunale al termine di ciascuna corsa.

I buoni prevedono un rimborso variabile, dai 3 ai 5 euro, per ciascuna corsa effettuata in taxi nel circuito urbano: l’agevolazione si applica ai servizi Taxi rosa, Taxi senior, Taxi Alto Adige Pass e Taxi mobility.

Per partecipare all’iniziativa, il cittadino potrà presentare online una dichiarazione che attesti il possesso dei requisiti oltre ad indicare le coordinate del proprio conto corrente: la piattaforma digitale invierà un QR-Code da esibire, insieme ad un documento di identità valido, al tassista che provvederà alla conclusione della procedura.

Maggiori informazioni nel comunicato del Comune di Bolzano.

Smart NationIl Comune di Bolzano digitalizza i buoni taxi
Vai all'articolo

Il Comune di Messina lancia una piattaforma digitale dedicata alla Social Card INPS

No comments

I cittadini del Comune di Messina interessati dalla misura Social Card INPS hanno un nuovo strumento digitale per verificare la loro presenza o meno nell’elenco degli aventi diritto al beneficio.

Si tratta della piattaforma digitale lanciata dal Comune di Messina che si affianca al sistema di invio delle raccomandate cartacee utilizzate per comunicare l’appartenenza alla platea di beneficiari della prestazione di sostegno al reddito fornita dall’INPS.

Il nuovo strumento si inserisce nell’insieme dei servizi dell’Ente studiati per avvicinare i cittadini ai servizi pubblici digitali e semplificare i relativi adempimenti.

La stessa finalità era stata perseguita, del resto, dall’introduzione della piattaforma Dove voto, che ha reso semplice al cittadino l’individuazione della propria sezione elettorale.

Maggiori dettagli nel comunicato del Comune di Messina.

Smart NationIl Comune di Messina lancia una piattaforma digitale dedicata alla Social Card INPS
Vai all'articolo

Il Comune di Trani avvia l’erogazione del buono libro in formato digitale

No comments

Il Comune di Trani ha avviato l’erogazione del buono libro in formato digitale per consentire alla cittadinanza di acquistare i testi scolastici per gli studenti delle scuole secondarie fino al secondo grado.

L’informatizzazione del sistema comunale, anche grazie al supporto di Regione Puglia, ha permesso di raggiungere oltre 1.400 famiglie che possono beneficiare della misura ricevendo direttamente all’indirizzo e-mail comunicato in fase di presentazione della domanda tramite il portale regionale.

Il buono libro in formato digitale può essere impiegato per l’acquisto dei libri scolastici in una qualsiasi delle librerie convenzionate con il Comune di Trani.

Il sostegno economico a ciascun nucleo familiare beneficiario varia a seconda della classe e della scuola secondo una precisa tabella.

Coloro che non sono riusciti a inviare nei tempi la domanda di buono libro digitale potranno approfittare di una finestra temporale appositamente riaperta dalla prima settimana di settembre.

Maggiori informazioni nel comunicato del Comune di Trani.

Smart NationIl Comune di Trani avvia l’erogazione del buono libro in formato digitale
Vai all'articolo