L’USL Valle d’Aosta attiva i propri punti di facilitazione digitale

No comments

Da oggi l’USL Valle d’Aosta ha ufficialmente attivato la propria rete di punti di facilitazione digitale per aiutare i cittadini ad ottenere competenze digitali di base e ricevere assistenza nell’uso dei servizi digitali pubblici.

Si tratta di un importante progetto coerente con le iniziative messe in campo a livello regionale per potenziare le dinamiche di inclusione digitale e scongiurare l’esclusione sociale derivante da una difficoltà di accesso alla tecnologia soprattutto da parte dei cittadini over 60 ma anche di coloro che hanno difficoltà nell’uso delle piattaforme digitali per fattori linguistici e culturali.

Il servizio progettato dall’USL Valle d’Aosta consiste in una serie di sportelli presso le strutture sanitarie che possano fornire supporto alla popolazione residente per tutte quelle problematiche che ormai determinano un elevato rischio di compromissione dei diritti di cittadinanza digitale: basti pensare all’accesso al Fascicolo Sanitario Elettronico e a tutte quelle risorse digitali che impattano sulla fruizione del servizio sanitario.

Maggiori informazioni nel comunicato dell’USL Valle d’Aosta e nella sezione dedicata.

Smart NationL’USL Valle d’Aosta attiva i propri punti di facilitazione digitale
Vai all'articolo

Il Comune di Livorno forma i cittadini all’uso dei servizi digitali pubblici

No comments

Per aiutare i cittadini over 50, soprattutto quelli più impacciati nell’uso delle tecnologie, il Comune di Livorno ha deciso di promuovere un corso gratuito finalizzato all’acquisizione di competenze digitali di base e, in particolare, all’uso dei servizi digitali pubblici.

Tramite lo stanziamento di risorse comunali, l’Ufficio Servizi Informativi del Comune ha progettato un corso gratuito che toccherà alcuni argomenti fra cui l’uso dello SPID e della CIEID per accedere ai portali pubblici tanto da smartphone quanto da pc.

L’obiettivo è avvicinare la popolazione all’uso delle risorse digitali della PA fra cui il sito dell’INPS, dell’ASL e ovviamente del Comune.

L’appuntamento è previsto per il 9 aprile alle 17.30 e non richiede prenotazione.

Maggiori informazioni nel comunicato del Comune di Livorno.

Smart NationIl Comune di Livorno forma i cittadini all’uso dei servizi digitali pubblici
Vai all'articolo

Il Comune di Macerata propone un percorso di alfabetizzazione digitale

No comments

Per venire incontro alle crescenti necessità da parte dei cittadini di comprendere al meglio il digitale, il Comune di Macerata promuove presso la biblioteca comunale un nuovo percorso di alfabetizzazione digiale dedicato alla PEC e al domicilio digitale.

Il corso è orientato ad approfondire il ruolo della PEC e della validità giuridica della comunicazione tramite posta certificata oltre al nuovo servizio di Registered Electronic Mail (REM) e del domicilio digitale: in relazione a quest’ultimo verrà affrontata la modalità per eleggerlo.

La proposta formativa è aperta a tutti i cittadini ed è gratuita ma è consigliabile possedere una discreta conoscenza nell’uso dei dispositivi tecnologici, computer o smartphone, nonché della navigazione internet e una conoscenza basica della materia trattata.

Non è richiesta prenotazione, è sufficiente presentarsi in biblioteca prima dell’inizio delle attività.

Maggiori informazioni nel comunicato del Comune di Macerata.

Smart NationIl Comune di Macerata propone un percorso di alfabetizzazione digitale
Vai all'articolo

Bussola Digitale, Regione Marche amplia l’offerta dei corsi di alfabetizzazione digitale

No comments

Regione Marche, nel perimetro del progetto di alfabetizzazione digitale denominato Bussola Digitale, amplia l’offerta dei percorsi formativi introducendo nuovi argomenti fra cui il domicilio digitale, l’identità digitale (SPID e CIEID), il portale dell’automobilista e PagoPA.

In aggiunta è stato introdotta un’ulteriore offerta formativa per sensibilizzare le persone sulla sicurezza informatica e sulla protezione dei minori.

Bussola Digitale è un’iniziativa regionale creata per rafforzare le competenze digitali dei cittadini marchigiani tramite corsi gratuiti rivolti ai cittadini che abbiano la necessità di acquisire o migliorare le proprie competenze digitali.

Tutte le lezioni saranno tenute da personale dedicato ed esperto nell’utilizzo delle tecnologie e dei servizi online presso i centri di facilitazione digitale presenti sul territorio e incardinati presso gli Enti locali.

Maggiori informazioni nel comunicato di Regione Marche.

Smart NationBussola Digitale, Regione Marche amplia l’offerta dei corsi di alfabetizzazione digitale
Vai all'articolo

La Provincia di Biella lancia due servizi innovativi dedicati alla transizione digitale

No comments

La Provincia di Biella, per aiutare i cittadini del territorio, ha deciso di lanciare due servizi innovativi dedicati alla transizione digitale: si tratta di SPIDinProvincia e Punto di ascolto e informazioni digitali.

Il primo, realizzato in convenzione con Camera di Commercio Monte Rosa, Laghi, Alto Piemonte, sede di Biella, mette a disposizione della popolazione un punto fisico per il rilascio dell’identità digitale SPID di Infocamere in modo gratuito e tramite supporto di personale specializzato.

Il servizio è accessibile previa prenotazione ed è destinato a tutti i cittadini in possesso di un documento di riconoscimento italiano valido e di una tessera sanitaria o del tesserino del codice fiscale.

Il secondo, ossia il Punto di ascolto e informazioni digitali, è uno spazio fisico istituito presso il palazzo provinciale dove ricevere aiuto per accrescere le competenze digitali di base e reperire supporto con la tecnologia.

Fra le attività previste vi è la possibilità di prenotare una consulenza su vari argomenti legati al digitale e, in particolare, ai servizi digitali pubblici quali l’identità digitale, SPID o CIEID, il Fascicolo Sanitario Elettronico, l’uso del portale dell’INPS o del sito del Comune di residenza della Provincia di Biella e molto altro.

I due servizi appartengono al progetto di transizione digitale della Provincia di Biella.

Maggiori dettagli nel comunicato della Provincia di Biella.

Smart NationLa Provincia di Biella lancia due servizi innovativi dedicati alla transizione digitale
Vai all'articolo

Il Comune di Latisana promuove un percorso di alfabetizzazione digitale

No comments

Il Comune di Latisana, per venire incontro alle esigenze dei propri cittadini e in particolare alla popolazione over 65, ha lanciato un percorso di alfabetizzazione digitale chiamato “Connettersi al futuro: tecnologia senza età”.

L’iniziativa, la cui partecipazione è gratuita, è realizzata in collaborazione con Eureka e sostenuta da un finanziamento di Regione Friuli Venezia Giulia: i cittadini interessati potranno frequentare la sede dell’ex stazione Ippica di Latisana dove, attraverso una serie di incontri ogni lunedì, alcuni tutor insegneranno le competenze digitali fondamentali tra cui l’uso dell’identità digitale (SPID e CIEID), l’accesso al Fascicolo Sanitario Elettronico, il corretto modo di navigare online, l’utilizzo della posta elettronica e molto altro.

L’accesso al percorso formativo avviene tramite prenotazione direttamente in Comune.

Maggiori informazioni sul sito del Comune di Latisana.

Smart NationIl Comune di Latisana promuove un percorso di alfabetizzazione digitale
Vai all'articolo

CoReCom lancia un percorso di alfabetizzazione digitale in Valle d’Aosta

No comments

Prende il via un nuovo progetto di alfabetizzazione digitale promosso da CoReCom Valle d’Aosta e denominato Informati e formati: si tratta di un’iniziativa articolata in 4 appuntamenti gratuiti per consentire alla popolazione dei comuni valdostani, soprattutto nelle fasce meno avvezze all’uso delle nuove tecnologie, di migliorare il rapporto con i servizi digitali della Pubblica Amministrazione ma anche di imparare a reperire informazioni in rete filtrando le notizie false che alimentano il fenomeno della disinformazione online.

Si tratta di una nuova iniziativa che continua la strada già tracciata da un altro progetto di cui avevamo parlato.

Le lezioni sono gestite da professionisti nei settori dell’educazione e della comunicazione digitale: gli appuntamenti si svolgono ad Aosta presso la biblioteca comunale di viale Europa e nello spazio di co-progettazione di via Croix Noire.

Maggiori dettagli nel comunicato del CoReCom Valle d’Aosta.

Smart NationCoReCom lancia un percorso di alfabetizzazione digitale in Valle d’Aosta
Vai all'articolo

Cittadinanza Digitale, il Comune di Cesena promuove un ciclo di incontri dedicati all’alfabetizzazione digitale

No comments

Il Comune di Cesena, per migliorare le competenze digitali dei cittadini, propone il programma formativo Cittadinanza Digitale che consiste in un ciclo di incontri gratuiti organizzati da Casa Bufalini per consentire ai partecipanti una migliore familiarizzazione con gli strumenti e le opportunità digitali di uso quotidiano fra cui, per esempio, l’identità digitale.

I temi trattati durante gli incontri prevedono un approfondimento su SPID, sul Fascicolo Sanitario Elettronico, sull’app Io e sulla piattaforma Pago PA: si tratta di argomenti che rappresentano le competenze necessarie per divenire a pieno titolo cittadini digitali.

Gli incontri, organizzati sottoforma di webinar, si tengono giovedì 4, 11 e 18 aprile, dalle ore 16:30 alle 17:30: la partecipazione è gratuita, previa prenotazione.

Maggiori informazioni nel comunicato del Comune di Cesena.

Smart NationCittadinanza Digitale, il Comune di Cesena promuove un ciclo di incontri dedicati all’alfabetizzazione digitale
Vai all'articolo

Regione Valle d’Aosta apre uno sportello di facilitazione digitale presso il palazzo regionale

No comments

Presso il palazzo regionale ad Aosta apre uno sportello di facilitazione digitale destinato ai cittadini che sono interessati ad acquisire o migliorare le proprie competenze digitali ricevendo supporto per l’uso di servizi e di tecnologie digitali.

Fra le attività previste c’è la possibilità di essere supportati nell’uso di smartphone, tablet, computer ma anche l’identità digitale, SPID e CIEID, come anche il corretto utilizzo della navigazione internet nonché l’accesso ai principali servizi digitali pubblici.

Il punto di facilitazione digitale lanciato da Regione Valle d’Aosta si inserisce nel programma che prevede la costituzione di una rete regionale di punti di facilitazione digitale di cui avevamo già parlato: questo nuovo sportello inizierà la propria attività a partire da aprile ed è sostenuto dai fondi del PNRR.

Il servizio è gratuito e accessibile tramite appuntamento.

Maggiori informazioni nel comunicato della Regione della Valle d’Aosta.

Smart NationRegione Valle d’Aosta apre uno sportello di facilitazione digitale presso il palazzo regionale
Vai all'articolo

Attivamente Anziani, il Comune di Cuneo promuove l’alfabetizzazione digitale

No comments

Si chiama Attivamente Anziani ed il progetto di alfabetizzazione digitale promosso dal Comune di Cuneo per diffondere competenze digitali di base e sensibilizzare gli over 65 alle modalità per proteggersi dalle truffe online.

Il percorso formativo punta a insegnare un uso consapevole di smartphone e tablet interagendo con il mondo della rete responsabilmente: l’organizzazione prevede una serie di incontri organizzati nei prossimi mesi in cui verranno incrementate le conoscenze pratiche di utilizzo dei dispositivi tecnologici con un occhio alle più frequenti truffe online.

Ciascuna lezione si focalizza su un tema come per esempio la comunicazione online, la navigazione in rete in sicurezza e i pagamenti online: il Comando Provinciale Carabinieri di Cuneo saranno di supporto per la parte dedicata al come proteggersi dalle truffe.

Gli incontri, la cui partecipazione è gratuita, si svolgeranno nei centri incontri comunali dei Comuni di Cuneo Storica, San Paolo, San Rocco Castagnaretta, Confreria, Cerialdo e Madonna dell’Olmo.

Maggiori dettagli nel comunicato del Comune di Cuneo.

Smart NationAttivamente Anziani, il Comune di Cuneo promuove l’alfabetizzazione digitale
Vai all'articolo