#YoungMakesGreen è la campagna di Fondazione Vodafone per affrontare il cambiamento climatico tramite il digitale

No comments

In concomitanza della COP27 UN Climate Change Conference Fondazione Vodafone ha lanciato #YoungMakesGreen, una campagna internazionale per sensibilizzare i più piccoli sul ruolo del digitale per la sostenibilità.

Il cambiamento climatico è un problema ad alto impatto sulla società moderna perché comporta una serie di conseguenze significative soprattutto per le nuove generazioni che pagheranno maggiormente le scelte già effettuate o che si effettueranno.

In tal senso la tecnologia rappresenta uno strumento utile e altamente efficace per pianificare un futuro sostenibile contrastando gli effetti più drammatici del cambiamento climatico: i bambini e i ragazzi di molti Paesi, fra cui l’Italia, sono quindi chiamati a ideare e sviluppare nuove soluzioni innovative che abbiano l’obiettivo, per esempio, di trovare un rimedio alla crescente scarsità d’acqua o per contrastare lo spreco di cibo.

Maggiori informazioni nel comunicato di Vodafone.

Smart Nation#YoungMakesGreen è la campagna di Fondazione Vodafone per affrontare il cambiamento climatico tramite il digitale
Vai all'articolo

Online il portale di Regione Lazio dedicato alla transizione ecologica e digitale

No comments

Regione Lazio ha lanciato lazioecologicoedigitale.it, il nuovo portale dedicato alla transizione ecologica e digitale: si tratta di una piattaforma che raccoglie i provvedimenti, temi e progetti relativi al percorso di trasformazione che riguarda la sostenibilità e l’innovazione.

I documenti sono contenuti nelle rispettive sezioni come quelle dedicate all’energia, all’economia circolare o al piano energetico regionale: vi è inoltre uno spazio dedicato alle azioni e ai progetti in corso fra cui la Strategia Regionale per lo Sviluppo Sostenibile, il Progetto Ossigeno e la call Boost Your Ideas.

Oltre alla raccolta documentale, il nuovo portale mette a disposizione dei cittadini, delle imprese e degli enti locali informazioni, novità e le dirette streaming dei prossimi eventi sulla transizione ecologica e trasformazione digitale.

Maggiori informazioni sul sito del portale.

Smart NationOnline il portale di Regione Lazio dedicato alla transizione ecologica e digitale
Vai all'articolo

Trieste Next 2022, al via la manifestazione dedicata a scienza e innovazione

No comments

Al via l’edizione 2022 di Trieste Next, il festival dedicato alla scienza e all’innovazione in ambiti quali l’energia, la mobilità sostenibile, il clima e l’ambiente.

Si tratta della prima versione in presenza, dopo l’inizio della pandemia e rappresenta una rinascita con una serie di eventi che radunano oltre 300 ricercatori di tutta Italia e centocinquanta dall’Europa e dal mondo.

La manifestazione, aperta da oggi fino al 24 settembre, schiera quaranta spazi espositivi e oltre 130 incontri programmati con le scuole di tutta Italia a riprova della grande importanza che viene data ai giovani studenti, i quali potranno approfondire le varie tematiche che verranno affrontate durante la manifestazione.

Per cercare di rendere sempre più internazionale il clima che si respira durante la manifestazione, una serie di conferenze verranno tenute esclusivamente in inglese.

Tra i relatori vi è attesa per il Premio Nobel per la chimica Ciechanover ma anche fisici, glaciaologi e specialisti di idrologia per affrontare con competenza lo scenario della trasformazione climatica che interessa il nostro Paese.

Gli eventi organizzati vedono la presenza anche di panel creati dall’Università di Trieste, Arpa FVG, l’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale e l’IRCCS Burlo Garofolo.

Calendario e maggiori informazioni sono disponibili sul sito della manifestazione.

Smart NationTrieste Next 2022, al via la manifestazione dedicata a scienza e innovazione
Vai all'articolo

Google Maps, arriva in Italia la funzione per mostrare percorsi alternativi sostenibili

No comments

Arriva anche in Italia l’aggiornamento di Google Maps che permette di mostrare percorsi alternativi sostenibili: si tratta della possibilità, una volta stabilito un itinerario, di chiedere alla piattaforma digitale di Google di mostrare altre opportunità di viaggio per ridurre il consumo di carburante con il fine di ridurre le emissioni di anidride carbonica.

Si tratta di una funzionalità estremamente importante per l’ambiente, specie in un’epoca dove l’attenzione per le fonti di emissioni di anidride carbonica in Europa si è incrementata, di cui avevamo già parlato in seguito alla sua introduzione negli Stati Uniti.

Del resto, il trasporto su strada è una delle principali e quindi ogni soluzione in grado di ridurle risulta particolarmente interessante.

Nella pratica Google Maps, oltre a mostrare il percorso più veloce, indicherà all’utente anche quello più efficiente dal punto di vista del consumo di carburante laddove non dovesse coincidere in modo da poter lasciare all’utente la scelta.

Inoltre, nelle prossime settimane sarà possibile per i guidatori specificare anche il tipo di motore in possesso del proprio veicolo (benzina o gas, diesel, ibrido o veicolo elettrico) per una ancora maggiore stima sull’efficienza energetica dei percorsi alternativi: tale tecnologia è possibile grazie all’impiego dei dati del Laboratorio nazionale per le energie rinnovabili (NREL) del Dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti e ai dati dell’Agenzia europea dell’ambiente.

L’impatto globale della nuova funzione è elevato: dal suo lancio negli Stati Uniti, in Canada e Germania, si stima che siano state risparmiate più di mezzo milione di tonnellate metriche di emissioni di anidride carbonica, equivalenti a togliere dalla strada 100.000 automobili.

Smart NationGoogle Maps, arriva in Italia la funzione per mostrare percorsi alternativi sostenibili
Vai all'articolo

MISANODAMARE, il Comune di Misano Adriatico lancia l’app dedicata al lungomare

No comments

Un’app dedicata a promuovere un itinerario turistico, che si sviluppa sul lungomare da Piazzale Roma fino al porto turistico di Portoverde: questa è MISANODAMARE, la nuova applicazione che il Comune di Misano Adriatico ha lanciato per pubblicizzare la bellezza del proprio territorio e le tradizioni della marineria.

L’itinerario, suddiviso in otto tappe, è accompagnato da una cartellonistica che invita cittadini e turisti ad accedere all’app del progetto tramite cui approfondire vari aspetti del patrimonio storico, culturale e ambientale del Comune di Misano Adriatico.

Lo sviluppo del percorso è stato realizzato in armonia con il progetto finanziato nel piano d’azione FLAG Costa dell’Emilia-Romagna finalizzato alla creazione di luoghi e opportunità che richiamino la cultura delle marinerie ed è sostenuto dall’Unione Europea, dal Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali, dal Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e la Pesca e dalla Regione Emilia-Romagna.

Maggiori dettagli nel comunicato del Comune di Misano Adriatico.

Smart NationMISANODAMARE, il Comune di Misano Adriatico lancia l’app dedicata al lungomare
Vai all'articolo

Acquevenete incentiva la bolletta digitale

No comments

Acquevenete, la società a capitale interamente pubblico di proprietà dei Comuni dell’Ambito Territoriale Ottimale “Bacchiglione” e “Polesine” che gestisce il servizio idrico integrato del territorio di riferimento, incentiva il ricorso al digitale e, in particolare, la bolletta digitale.

Per farlo, fino al 26 luglio è ancora possibile iscriversi allo Sportello OnLine (SOL) di Acquevenete s.p.a. partecipando automaticamente all’ultima estrazione di un buono sconto in bolletta del valore di 250 euro ciascuno.

Il ricorso a strumenti digitali è un aspetto cruciale per semplificare il rapporto con gli utenti oltre a rappresentare un passo importante verso una maggiore sostenibilità in virtù della riduzione delle emissioni di CO2, l’utilizzo di acqua o il consumo di carburanti.

L’incremento dell’utilizzo dei Servizi OnLine permette infatti di ridurre le emissioni di CO2, l’utilizzo di acqua, il consumo di carburanti e l’abbattimento degli alberi.

Una volta registrati sullo Sportello OnLine di Acquevenete l’utente può cliccare sulla procedura di partecipazione che comporterà l’attivazione della bolletta digitale dal ciclo di fatturazione successivo a quello di adesione.

La procedura può essere attivata anche scaricando l’app di Acquevenete disponibile su Android e iOS sincerandosi che sia installata l’ultima versione disponibile.

Smart NationAcquevenete incentiva la bolletta digitale
Vai all'articolo

Reggio Calabria, online una mappa digitale per contrastare il fenomeno delle microdiscariche

No comments

A Reggio Calabria è stata presentata un’interessante iniziativa nata per contrastare il fenomeno delle microdiscariche: creata dal movimento La Strada, la piattaforma digitale è un esperimento che poggia i suoi cardini sulla partecipazione e sulla cittadinanza attiva.

Tramite una mappatura telematica just in time, l’operatore incaricato del servizio di raccolta rifiuti a Reggio Calabria potrà muoversi e procedere al ritiro in funzione delle segnalazioni digitali effettuate dai cittadini in relazione a ogni indebito cumulo di rifiuti.

Ogni improprio conferimento, mappato con coordinate e fotografia digitale, viene quindi segnalato dagli stessi cittadini che provvedono a controllare il territorio e aiutare l’Amministrazione comunale nella corretta gestione della città.

Le microdiscariche infatti contengono prevalentemente rifiuti indifferenziati che rappresentano un costo sociale enorme in termini di smaltimento: una precisa mappatura aiuta a vivere meglio il territorio e tenere la città pulita.

Smart NationReggio Calabria, online una mappa digitale per contrastare il fenomeno delle microdiscariche
Vai all'articolo

Mobilità 3.0, il Comune di Milano insieme a Waze e TomTom per migliorare l’uso della rete stradale cittadina

No comments

Grazie all’acquisizione dell’analisi del traffico cittadino il Comune di Milano ha desunto un’utilizzo poco efficiente della rete stradale con una maggiore concentrazione su alcuni assi viari che comportano una serie di spiacevoli conseguenze per i cittadini: aumentano infatti i tempi di percorrenza sulle strade congestionate lasciando nel contempo scariche le altre arterie.

Per questo motivo l’Amministrazione ha raggiungo un accordo con Waze e TomTom dando il via al progetto Mobilità 3.0, un’iniziativa che punta a migliorare l’uso della rete viaria cittadina: il Comune di Milano condividerà con gli operatori i dati a propria disposizione sul traffico e l’uso della rete stradale cittadina per efficientare il traffico in tempo reale indirizzando la circolazione privata sui percorsi stradali che aiutino tutta la città.

Nel contempo gli operatori coinvolti declineranno le loro app affinché possano aiutare gli utenti indicando sempre quali sono le strade meno trafficate, i percorsi più veloci o quelli consigliati per il tipo di mezzo utilizzato.

Con Mobilità 3.0 da un lato si vuole consentire una migliore esperienza di mobilità per chi usa l’auto o qualsiasi altro veicolo, privato o in sharing, mentre dall’altro migliorare la qualità della vita per la città riducendo le emissioni inquinanti e ottimizzando l’efficacia del trasporto pubblico di superficie.

Maggiori informazioni nel comunicato sul sito del Comune di Milano.

Smart NationMobilità 3.0, il Comune di Milano insieme a Waze e TomTom per migliorare l’uso della rete stradale cittadina
Vai all'articolo

Al via la settima edizione della Genova Smart Week

No comments

Inizia oggi l’edizione 2021 della Genova Smart Week, la manifestazione dedicata alle città intelligenti promossa dal Comune di Genova e dall’Associazione Genova Smart City che vuole proporre la città di Genova come nodo della rete globale in grado di garantire servizi di eccellenza alla popolazione e a tutti coloro che hanno modo di vivere la città per turismo o per lavoro.

La manifestazione del 2021, la settima in assoluto, parte oggi 29 novembre e si conclude il 4 dicembre 2021 con un programma ricco di eventi che riguardano politiche, tecnologie e infrastrutture per la rigenerazione e lo sviluppo di Genova e il miglioramento della qualità della vita dei cittadini grazie alla tecnologia.

Il format della manifestazione è ibrido e affianca eventi in presenza a quelli in live streaming: inoltre, in coincidenza della Genova Smart Week, si terrà la 9a edizione di Move.App Expo, il più importante evento in Italia dedicato all’innovazione tecnologica nel trasporto pubblico su ferro e su gomma con un occhio alle politiche per la mobilità di persone e merci.

Fra le tematiche in agenda vi sono approfondimenti su 5G e servizi evoluti, sulla digitalizzazione della società e dell’economia metropolitana, sulla rigenerazione urbana, sul PNRR ma anche su ambiente, sostenibilità, micromobilità ed economia circolare.

Tutte le conferenze organizzate nel perimetro della manifestazione sono aperte al pubblico sia in presenza che in live streaming con possibilità di interazione.

Maggiori informazioni, inclusa la programmazione dell’evento, sono disponibili sul sito ufficiale e nel comunicato stampa del Comune.

Smart NationAl via la settima edizione della Genova Smart Week
Vai all'articolo

Google Maps incentiva l’ecosostenibilità durante gli spostamenti

No comments

Google ha introdotto nuove funzionalità su Google Maps allo scopo di migliorare l’ecosostenibilità durante gli spostamenti: la celebre piattaforma infatti è stata ulteriormente evoluta portando a proporre agli utenti, come impostazione predefinita, i percorsi di viaggio che generano minori emissioni di carbonio.

Chiaramente il percorso ecosostenibile suggerito non penalizza l’utente e viene indicato come primario esclusivamente se non comporta ritardi in relazione alla previsione di arrivo.

La funzionalità è disponibile negli Stati Uniti e verrà progressivamente estesa nel resto del mondo: l’ipotesi di Google è che questa funzione porterà ad un risparmio di oltre 1 milione di tonnellate di emissioni di carbonio all’anno.

Inoltre il servizio di mappe ha potenziato la capacità di evidenziare i percorsi pedonali e ciclabili, soprattutto quelli percorribili agevolmente con bici e scooter elettrici in sharing e loro relativa localizzazione.

A riprova dell’impegno in favore dell’ambiente la ricerca di Google mostrerà più facilmente, agli utenti che cercano automobili, le opzioni di modelli ibridi e veicoli elettrici semplificando il confronto con quelli a benzina proponendo informazioni in relazione ad eventuali agevolazioni.

Smart NationGoogle Maps incentiva l’ecosostenibilità durante gli spostamenti
Vai all'articolo