ANPR, online la procedura d’iscrizione nelle liste elettorali comunali

No comments

L’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente, conosciuta con l’acronimo ANPR, evolve e si arricchisce di nuove funzionalità.

Il portale del Ministero dell’Interno dedicato alla gestione dei dati anagrafici dei cittadini consente ora ai cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea che sono residenti in Italia di presentare online la domanda di iscrizione alla lista elettorale del comune di residenza.

La funzionalità è finalizzata alla possibilità di esercitare il diritto di voto in occasione delle elezioni comunali e circoscrizionali: non più file presso l’anagrafe del Comune ma una semplice azione da svolgere in pochi click direttamente sul portale dell’ANPR.

Ovviamente, per dare luogo alla procedura, è necessario autenticarsi sul portale tramite l’identità digitale (SPID o CIEID ma anche tramite eIDAS).

Insieme al sistema è disponibile una guida per richiedere assistenza dopo essersi autenticati.

Maggiori dettagli nel comunicato sul sito del Dipartimento per la trasformazione digitale.

Smart NationANPR, online la procedura d’iscrizione nelle liste elettorali comunali
Vai all'articolo

Il Comune di Cinisello Balsamo utilizza il digitale per gli accertamenti anagrafici

No comments

Il Comune di Cinisello Balsamo abbraccia l’innovazione tecnologica in campo anagrafico: l’attività di accertamento successiva alla richiesta di nuova residenza o a quella di un cambio di indirizzo si evolve e avviene grazie al digitale.

La procedura, necessaria e obbligatoria per legge, si rinnova inserendosi nel percorso di trasformazione digitale che affronta l’Ente che già ha dematerializzato numerosi processi anche grazie al collegamento con l’ANPR.

Tramite l’impiego della tecnologia è stato infatti possibile abbattere i tempi tra richiesta e verifica soprattutto in concomitanza dell’utilizzo della piattaforma del Ministero dell’Interno: una più veloce procedura di controllo comporta un servizio complessivamente migliore per i cittadini che, ogni anno, effettuano oltre 2000 le pratiche di modifica della residenza.

La parte di accertamento spetta agli agenti della Polizia Locale che, tramite tablet, si recano all’abitazione dichiarata per verificare la dimora e la presenza delle persone indicate con una trasmissione immediata all’ufficio residenze e al polifunzionale per la chiusura della pratica.

Maggiori informazioni nel comunicato del Comune di Cinisello Balsamo.

Smart NationIl Comune di Cinisello Balsamo utilizza il digitale per gli accertamenti anagrafici
Vai all'articolo

ANPR, sospeso il rilascio di certificati online per conto terzi e presso gli sportelli convenzionati

No comments

Il Ministero dell’Interno, titolare del trattamento dei dati personali effettuati attraverso ANPR, l’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente che ormai è la piattaforma centralizzata per la gestione dei dati anagrafici dei cittadini italiani, recependo alcuni profili di criticità evidenziati dal Garante per la protezione dei dati personali ha sospeso in via cautelativa il rilascio di certificati anagrafici online per conto terzi e presso gli sportelli di quartiere convenzionati quali edicole, tabaccherie e cartolibrerie.

Al provvedimento derogano solo le convenzioni stipulate per esigenze locali di natura processuale e di esercizio funzione pubblica.

Il Viminale ha evidenziato come siano in corso interlocuzioni con il Garante, il Dipartimento per la Trasformazione Digitale e gli Ordini forensi, per definire in tempi brevi uno schema di convenzione nazionale che risolva il problema.

Fino a nuove indicazioni la soppressione dei canali di richiesta di certificati anagrafici on line in conto terzi e il blocco dell’erogazione tramite gli sportelli di quartiere convenzionati comporta che l’ottenimento dei certificati anagrafici sarà possibile solo tramite la piattaforma online di ANPR, per se stessi o per i componenti del proprio nucleo familiare, oppure tramite gli sportelli anagrafici comunali.

Smart NationANPR, sospeso il rilascio di certificati online per conto terzi e presso gli sportelli convenzionati
Vai all'articolo

ANPR, attivo in tutta Italia il cambio di residenza online

No comments

Da oggi è attivo in tutta Italia il cambio di residenza online effettuabile tramite l’ANPR, l’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente.

La piattaforma nazionale del Ministero dell’Interno offre infatti, dopo un periodo di sperimentazione partito un paio di mesi fa e di cui avevamo già parlato, si estende a tutti i Comuni italiani.

Con pochi clic i cittadini, dopo essersi identificati con un’identità digitale come per esempio lo SPID o la CIE, possono accedere al proprio cruscotto ed effettuare una serie di azioni legate alla propria residenza come la richiesta di cambio di residenza per il trasferimento da un qualsiasi Comune ad un altro sul territorio nazionale, o di rimpatrio dall’Estero per i cittadini italiani iscritti all’AIRE.

In aggiunta, è possibile effettuato il cambio di abitazione nello stesso Comune su tutto il territorio nazionale.

Le richieste potranno essere inoltrate non solo per se stessi ma anche per tutti i componenti del proprio nucleo familiare con la possibilità di consultare lo stato di avanzamento della richiesta presentata tramite aggiornamenti che vengono notificati direttamente all’indirizzo e-mail comunicato in fase di presentazione dell’istanza.

Maggiori dettagli nel comunicato del MITD.

Smart NationANPR, attivo in tutta Italia il cambio di residenza online
Vai all'articolo

Il Comune di Napoli punta sulle edicole per avvicinare i cittadini ai servizi digitali

No comments

Il Comune di Napoli, con l’intento di avvicinare i cittadini ai servizi digitali, punta sulle edicole come strutture di facilitazione in grado di fungere da ponte di collegamento.

Da domani infatti, in 30 edicole dislocate sul territorio comunale, tutti i cittadini potranno richiedere i certificati senza recarsi negli uffici comunali grazie alla digitalizzazione che permette di investire gli edicolante di questa funzione di raccordo.

Le edicole infatti, sfruttando i servizi digitali del Comune, diventano di fatto dei chioschi telematici acquisendo una funzione di supporto ai servizi per i cittadini.

Si tratta di un importante servizio per coloro che non hanno dimestichezza ad accedere al digitale ma nel contempo anche di un’azione per sostenere le edicole che versano in una fase di difficoltà a causa della crisi delle vendite dei quotidiani.

Maggiori informazioni nel comunicato del Comune di Napoli.

Smart NationIl Comune di Napoli punta sulle edicole per avvicinare i cittadini ai servizi digitali
Vai all'articolo

Il Comune di Milano introduce la mappa georeferenziata delle sedi anagrafiche

No comments

Il Comune di Milano introduce una nuova mappa georeferenziata che permette ai cittadini di visualizzare le tredici sedi anagrafiche comunali e gli operatori convenzionati periferici come per esempio le edicole, i tabaccai e i cartolibrai dislocati nei nove Municipi di Milano.

In totale, ad oggi, si contano 83 edicole, 56 tabaccai e 21 cartolibrai che sono abilitati a rilasciare certificati e fornire servizi anagrafici: nell’ultimo anno sono transitati oltre 65.000 cittadini per tali sedi periferiche.

La mappa, oltre alla dislocazione, permette di ottenere informazioni sugli orari di apertura delle sedi ma anche le indicazioni stradali che consentono di raggiungerle evidenziando le linee metropolitane e del passante ferroviario più vicini.

La mappa è accessibile direttamente sul sito del Comune di Milano nella pagina dedicata ai Certificati anagrafici cliccando nella sezione della Mappa Sportelli di Quartiere.

Maggiori informazioni nel comunicato presente sul sito del Comune di Milano.

Smart NationIl Comune di Milano introduce la mappa georeferenziata delle sedi anagrafiche
Vai all'articolo

Il Comune di Rimini accelera l’attività dell’anagrafe grazie al digitale

No comments

Il Comune di Rimini sta accelerando le attività collegate ai servizi digitali rilasciati dall’anagrafe coinvolgendo sempre più cittadini che possono ottenere certificati e presentare istanze direttamenteon line previa accesso tramite identità digitale quale SPID o CIE.

Tra le pratiche maggiormente richieste vi sono quelle di cambio di residenza, effettuabili da smartphone o pc: la metà dei circa 150 certificati anagrafici erogati ogni giorno, vengono rilasciati online mentre, per i cambi di residenza, ben un terzo delle pratiche avviene in digitale.

La rivoluzione digitale che ha interessato i servizi anagrafici ha permesso inoltre di ridurre di circa il 30% i tempi di attesa da parte dei cittadini che si prenotano online per recarsi in presenza agli sportelli dell’anagrafe.

Il prossimo passo pianificato dall’Amministrazione è la promozione del servizio di firma elettronica avanzata (FEA) per firmare documenti elettronici tramite la CIE al fine di rilanciare ulteriormente il processo di trasformazione digitale della pubblica amministrazione.

Maggiori dettagli nel comunicato del Comune di Rimini.

Smart NationIl Comune di Rimini accelera l’attività dell’anagrafe grazie al digitale
Vai all'articolo

Il Comune di Palermo porta online il cambio di residenza

No comments

Cambiare residenza a Palermo è da oggi più semplice grazie all’innovazione voluta dall’Amministrazione che porta online la procedura di cambio di residenza.

I cittadini di Palermo non dovranno più effettuare file agli sportelli né sarà necessario recarsi fisicamente agli uffici dell’Anagrafe.

Per utilizzare il servizio è sufficiente collegarsi al Portale dei servizi online erogati dal Comune che mettono a disposizione della popolazione residente una serie di servizi collegati fra cui la dichiarazione di residenza con provenienza da altro Comune, la dichiarazione di residenza con provenienza dall’estero e la dichiarazione di residenza di cittadini italiani iscritti all’AIRE, ossia l’Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero.

L’accesso al servizio di cambio residenza avviene tramite identità digitale e in particolare tramite SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale: una volta effettuato l’accesso, tutto il percorso avviene interamente online senza alcuna perdita di tempo e nella massima sicurezza.

Il nuovo indirizzo di residenza, a modifica avvenuta, comparirà anche nella piattaforma ANPR.

Maggiori informazioni nel comunicato del Comune di Palermo.

Smart NationIl Comune di Palermo porta online il cambio di residenza
Vai all'articolo

ANPR, da oggi i cittadini possono scaricare i certificati anagrafici online

No comments

Da oggi grazie ad ANPR, l’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente, è possibile scaricare certificati anagrafici digitali comodamente online tramite qualsiasi dispositivo e previa autenticazione utilizzando un’identità digitale.

Ieri avevamo comunicato l’avvenuto download, in anteprima, del primo certificato digitale da parte del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella: oggi tutti i cittadini potranno effettuare la medesima operazione per proprio conto o per un familiare senza più bisogno di recarsi allo sportello e fare lunghe file.

I certificati digitali ottenibili tramite ANPR sono 14: il certificato anagrafico di nascita, il certificato anagrafico di matrimonio, il certificato di cittadinanza, il certificato di esistenza in vita, il certificato di residenza, il certificato di residenza aire, il certificato di stato civile, il certificato di stato di famiglia, il certificato di residenza in convivenza, il certificato di stato di famiglia aire, il certificato di stato di famiglia con rapporti di parentela, il certificato di stato libero, il certificato anagrafico di unione civile e il certificato di contratto di convivenza.

I certificati digitali sono disponibili in modalità multilingua per i comuni con plurilinguismo e per l’anno 2021 non richiederanno il pagamento del bollo essendo del tutto gratuiti: potranno inoltre essere rilasciati anche in forma contestuale, ciò significa che un certificato di cittadinanza, esistenza in vita e residenza potranno essere richiesti in un unico documento digitale.

Il servizio, inoltre, consentirà di visualizzare l’anteprima del documento per verificare la correttezza dei dati prima di effettuare il download in pdf e ottenerne la consegna via mail.

Maggiori dettagli nel comunicato del Ministro per l’innovazione tecnologica e la transizione digitale.

Smart NationANPR, da oggi i cittadini possono scaricare i certificati anagrafici online
Vai all'articolo

ANPR, online il nuovo portale dell’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente

No comments

Il portale dell’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (ANPR) è online in versione rinnovata e pronto ad erogare nuovi servizi ai cittadini.

Il progetto, gestito dal Ministero dell’Interno e sviluppato da Sogei con il coordinamento operativo del Dipartimento per la trasformazione digitale, raccoglie in un unico luogo le informazioni di circa 8.000 anagrafi comunali sparse sul territorio italiano e si propone non solo come punto di accesso univoco per il cittadino che voglia effettuare operazioni pertinenti con i propri dati anagrafici come la richiesta di certificati o le procedure di cambio di residenza.

ANPR infatti è anche lo strumento che consente la piena interoperabilità fra le anagrafi degli Enti pubblici garantendo una significativa ottimizzazione dei flussi di lavoro e la certezza e l’univocità del dato ma anche fornendo la possibilità di monitorare le attività ed effettuare analisi e statistiche.

Il progetto è costantemente in lavorazione e sul sito è possibile monitorare lo stato di avanzamento oltre ad effettuare le prime operazioni come le visure dei propri dati e scaricare autocertificazioni anagrafiche in sperimentazione per otto comuni (Bari, Barletta, Bergamo, Firenze, Lecco, Milano, Prato e Torino) con la possibilità di richiedere la rettifica di dati anagrafici discordanti.

L’accesso al portale avviene tramite SPID o CIE e consente, ad oggi, di accedere alla visura dei propri dati anagrafici e stampare autocertificazioni personalizzabili.

Ad oggi su ANPR si trovano i dati del 94,4% della popolazione italiana con 7.406 Comuni aderenti e quasi 57 milioni di persone censite.

Maggiori dettagli nel comunicato del Ministero per l’innovazione tecnologica e la transizione digitale.

Smart NationANPR, online il nuovo portale dell’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente
Vai all'articolo