Google Maps notifica la percentuale di carica del dispositivo che condivide la propria posizione

No comments

Lo sviluppo di Google Maps continua incessantemente: ad ogni update del prodotto gli sviluppatori inseriscono una serie di feature, più o meno significative, che puntano a migliorare l’esperienza utente e la resa del servizio.

Fra queste, nell’ultimo aggiornamento è comparsa una nuova opzione che consente di conoscere lo stato della batteria del dispositivo che ha appena condiviso la propria posizione.

Nella finestra delle informazioni all’attivazione della condivisione della posizione, compare ora un’icona che mostra una batteria e indica la percentuale di carica del dispositivo mobile dell’utente che sta condividendo con noi la sua posizione.

La funzione è già disponibile per molti utenti ed è in corso di attivazione per i restanti.

Google Maps e l’utilità della percentuale della batteria condivisa

La possibilità di conoscere lo stato della batteria del dispositivo che ha condiviso la propria posizione è un’utilità da non sottovalutare: se infatti non si fosse più in grado di raggiungere la persona che ha condiviso la propria posizione, la motivazione potrebbe essere proprio l’esaurimento della batteria.

Grazie alla nuova implementazione di Google Maps è quindi possibile sincerarsene immediatamente e, nel contempo, avere un’idea approssimativa della posizione dell’utente.

La nuova funzione di condivisione dello stato della batteria può essere anche disattivata: è sufficiente andare nelle impostazioni dell’applicazione e impedire a Google Maps di accedere ai Dati Cellulare.

Smart NationGoogle Maps notifica la percentuale di carica del dispositivo che condivide la propria posizione
Vai all'articolo