Nasce il Palermo Innovation Lab

No comments

Il Palermo, storica società sportiva siciliana, ha ufficialmente presentato la nascita del Palermo Innovation Lab.

Si tratta di un laboratorio multidisciplinare dove coltivare e mettere a punto le idee più innovative del territorio ai fini di migliorare e far progredire l’attività della società sportiva con l’utilizzo, in particolare modo, delle nuove tecnologie.

Il laboratorio parte dalle esigenze di calciatori e degli staff tecnici coinvolgendo anche i tifosi e il panorama di servizi a loro dedicati: grazie allo studio delle necessità e dei comportamenti degli attori che ruotano attorno al mondo della società sportiva, il Palermo Innovation Lab punta a sviluppare le infrastrutture, gli interventi di responsabilità sociale e tutte le evoluzioni applicabili alla vita sportiva del Palermo.

Al suo interno vi è anche un centro di ascolto ideato per sondare le necessità e le proposte provenienti dal territorio e dal mondo delle società sportive con particolare interesse per le opportunità che consentano di tracciare digitalmente le performance atletiche durante gli allenamenti ma anche gestire le modalità di organizzazione delle manifestazioni sportive all’interno degli spazi dello stadio.

Le aree tematiche su cui vengono impegnate le risorse del Palermo Innovation Lab sono:

  • Sport Tech & Data: programmi per startup con vocazione tecnologica.
  • People & Experience: progetti di design incentrato sull’utente per migliorare le esperienze delle persone e in particolare dei tifosi.
  • Social Innovation & Environment: iniziative con finalità sociale e di salvaguardia dell’ambiente per la città di Palermo e la Sicilia.
  • Media & Digital: sviluppo di servizi digitali e campagne di comunicazione.
  • Training & Events: programmi di formazione e altri eventi legati al mondo del Palermo calcio.

Per maggiori dettagli e scoprire il team è possibile recarsi sul sito ufficiale.

Smart NationNasce il Palermo Innovation Lab
Vai all'articolo

Calcio e innovazione, al via la collaborazione fra Lega Pro e George Washington University

No comments

La Lega Pro prosegue il proprio percorso basato sull’innovazione dei processi e l’utilizzo delle nuove tecnologie: nell’ambito di queste attività è stato infatti siglato un accordo con la George Washington University.

La celebre università americana aiuterà infatti la Lega Pro tramite i propri studenti, formati tramite il master in Sport Management classificato fra i migliori percorsi didattici nell’ambito a livello mondiale, tramite una tesi di ricerca sull’innovazione sportiva sotto la supervisione di N3XT Sports.

Lo studio ha l’obiettivo di indagare i futuri sviluppi tecnologici e commerciali possibili relativamente alle attività portate avanti dalla Lega Pro: il primo settore a cui verrà applicata questa analisi sarà la Serie C i cui club scopriranno quali tecnologie potranno essere implementate, con il minor rapporto costi/benefici, per competere sul mercato.

Si tratta di un servizio importante che permette un’evoluzione sistemica del settore.

Maggiori informazioni nel comunicato ufficiale.

Smart NationCalcio e innovazione, al via la collaborazione fra Lega Pro e George Washington University
Vai all'articolo

Daspo digitale, arriva il monitoraggio online del comportamento dei tifosi

No comments

Anche il calcio non è immune all’innovazione portata dal digitale e così anche la Serie A si prepara ad accogliere una significativa novità che interessa direttamente i tifosi.

Si chiama Daspo digitale ed è la versione tecnologica del provvedimento disciplinare che interessa i tifosi più esagitati e che vieta loro l’accesso alle manifestazioni sportive.

Daspo digitale, monitoraggio online del comportamento dei tifosi

D’ora in avanti infatti le società calcistiche sono in grado di monitorare il comportamento dei propri tifosi su internet e in particolare sui social network.

Se il comportamento dovesse prodursi in minacce, offese ed insulti, grazie al lavoro del Supporter Liason Office, la figura professionale della UEFA dedicata alla sensibilizzazione dei valori sportivi, ogni società di calcio potrà comminare sanzioni.

I provvedimenti spazieranno da un semplice richiamo fino a negare l’emissione del biglietto per lo stadio o addirittura il blocco dell’eventuale abbonamento.

L’entità dei provvedimenti disciplinari decisi saranno proporzionati alla gravità del comportamento tenuto dal tifoso online.

Smart NationDaspo digitale, arriva il monitoraggio online del comportamento dei tifosi
Vai all'articolo

Lega B Start, la nuova piattaforma digitale per i tifosi

No comments

La Lega B pubblica oggi una nuova piattaforma digitale per migliorare l’esperienza di intrattenimento dei tifosi di calcio.

Lega B Start, questo il nome del nuovo portale, contiene le immagini più belle, le news e i contenuti social relativi a tutte le squadre di calcio che partecipano alla Serie B Conte.it.

Grazie alla presenza di un match centre costantemente aggiornato con gli ultimi risultati e le classifiche in tempo reale, il tifoso potrà seguire in diretta gli avvenimenti salienti sui campi di gioco.

L’esperienza di navigazione di Lega B start è totalmente personalizzata attraverso una home page a tema ufficiale del Club preferito.

Lega B Start: un’iniziativa interattiva

Start rappresenta una piattaforma di fan engagement che consente di testare il livello di coinvolgimento e passione dei fan in Italia e nel mondo.

Tramite un innovativo Game Centre infatti, il sistema consente di effettuare pronostici, votazioni, quiz e partecipare a giochi studiati per far guadagnare punti a supporto della propria squadra del cuore.

Ogni utente infatti potrà conquistare punti e scalare la League of Fans, un campionato digitale dedicato ai tifosi: i punti conquistati dai singoli fan saranno determinanti per le sfide virtuali con le altre squadre della Lega.

I tifosi più attivi sulla piattaforma inoltre riceveranno premi ed esperienze uniche messe a disposizione dai club della Lega B.

Smart NationLega B Start, la nuova piattaforma digitale per i tifosi
Vai all'articolo