Poste Italiane lancia l’armadio tecnologico per i servizi postali a domicilio

No comments

Le consegne degli acquisti online non devono più preoccupare coloro che non sono a casa: non sarà infatti più necessario indicare altre destinazioni o chiedere ai vicini di ritirare la merce consegnata dai corrieri.

Poste Italiane ha infatti introdotto un’innovazione molto interessante: si chiama Punto Poste da Te e si tratta di un armadio tecnologico che consente di gestire le consegne senza dover essere presenti fisicamente e senza dover passare all’ufficio postale.

Il sistema è una vera e propria piattaforma digitale che consente di ritirare o restituire pacchi, pagare bollettini e ovviamente gestire le proprie consegne: può essere installato presso condomini ed aziende che ne facciano richiesta gratuitamente fino a fine anno a patto che ci siano almeno 10 utenti interessati e le condizioni ambientali per agevolarne l’installazione.

Il colore dell’armadio è rosso, esattamente come le cassette per imbucare le lettere, ed ha un’altezza di due metri: a tutti gli effetti è un locker integrato con lo sportello Atm che permette primariamente la consegna e la resa dei pacchi tramite sette vani protetti da una serratura sbloccabile tramite QR Code.

Il postino leggerà il codice sulla scatola e aprirà l’anta: tramite l’app Ufficio Postale il destinatario otterrà il codice di sblocco per recuperare il pacchetto contenuto.

L’armadio è dotato di schermo touch e di un POS per il pagamento di bollettini postali ma potrà anche permettere acquisti in contrassegno, effettuare ricariche telefoniche e ritirare raccomandate.

Nel solo 2018 Poste Italiane ha consegnato 74 milioni di pacchi, uno su tre di beni acquistati online: questa innovazione serve a rispondere alla necessità di una consegna sempre più capillare e vicina al consumatore.

Smart NationPoste Italiane lancia l’armadio tecnologico per i servizi postali a domicilio
Vai all'articolo