A Pomigliano la democrazia diretta si esercita tramite il digitale

No comments

In questi giorni i residenti di Pomigliano stanno ricevendo una telefonata registrata in cui il Sindaco sottopone un quesito di gradimento in merito alla necessità di istituire la circolazione a targhe alterne per la riduzione delle polveri sottili.

Il cittadino potrà quindi, tramite il tastierino del telefono di casa (o dello smartphone), esprimere il proprio consenso o dissenso trasferendo così in tempo reale la propria opinione in una piattaforma digitale che raccoglierà i dati e fornirà uno spaccato dei desideri della popolazione.

I cittadini inoltre potranno corredare la propria opinione di suggerimenti e commenti che verranno acquisiti in audio e trascritti in testo automaticamente direttamente nella posta elettronica dell’Ente.

Sindaci in contatto, un esperimento di democrazia diretta

Quello di Pomigliano è, a tutti gli effetti, un esperimento di democrazia diretta che si basa sulla tecnologia offerta dalla piattaforma Sindaci in Contatto, già utilizzata per inviare alla popolazione comunicazioni unidirezionali dalle Amministrazioni locali in merito ad allarmi quali attentati terroristici, incendi, alluvioni, eventi sismici e altre calamità.

Smart NationA Pomigliano la democrazia diretta si esercita tramite il digitale
Vai all'articolo