Amazon Prime Day, è l’ora delle offerte speciali di Amazon

No comments

Torna il consueto appuntamento estivo con le offerte speciali che Amazon lancia in occasione del proprio Amazon Prime Day, la giornata dedicata alle scontistiche su un ampio ventaglio di prodotti.

Il Prime Day in realtà dura due giorni: oggi e domani infatti è possibile acquistare moltissimi prodotti su Amazon a prezzi particolarmente convenienti.

Ogni anno, durante il periodo estivo, clienti del servizio Amazon Prime di Amazon possono beneficiare di varie promozioni con sconti veramente significativi, anche superiori al 50%.

In tutti i settori merceologici che Amazon copre con il proprio catalogo è possibile attingere a svariate offerte che si concentrano, prevalentemente, in tre grandi categorie: le offerte del giorno, i Best Deals e le offerte lampo.

Fruire di queste promozioni è semplice, basta tenere sotto controllo i prodotti visitando la pagina dedicata alle offerte di Amazon Prime Day oppure automaticamente tramite tool come Amazon Assistant che è in grado di inviare notifiche direttamente sul proprio browser.

Anche l’app di Amazon consente di monitorare la situazione e ricevere notifiche in tempo reale sullo stato delle offerte.

Smart NationAmazon Prime Day, è l’ora delle offerte speciali di Amazon
Vai all'articolo

Progetto Borghi, si espande l’iniziativa di eBay e Confcommercio

No comments

ll Progetto Borghi, lanciato da eBay e Confcommercio, si espande e raccoglie nuovi Comuni al suo interno.

L’iniziativa, nata per aiutare le imprese locali a sviluppare il proprio mercato grazie al digitale, coinvolge sei nuovi borghi nella nuova edizione.

Si tratta dei Comuni di Spilimbergo (Pordenone), Bellagio (Como), Caorle (Venezia), Assisi (Perugia), Ruvo di Puglia (Bari) e San Giovanni in Fiore (Cosenza) che si aggiungono ai Comuni di Borgo San Lorenzo e Sansepolcro in Toscana e Norcia in Umbria già presenti al lancio del progetto.

In totale quindi sono nove i piccoli borghi locali che raccolgono oltre 140 imprese locali pronte a fare un salto nella tecnologia dopo essersi prestate ad un corso di formazione di 35 ore dedicato all’apertura e alla gestione di un canale online fortemente integrato con il mercato locale.

L’opportunità offerta del digitale è grande, soprattutto per contrastare il processo di desertificazione che tra il 2012 e il 2020 ha portato oltre 77mila attività commerciali al dettaglio a chiudere e un’ulteriore riduzione stimata di quasi il 20% di attività presenti nei centri storici dei 110 capoluoghi di provincia e altre 10 città di medie dimensioni.

Smart NationProgetto Borghi, si espande l’iniziativa di eBay e Confcommercio
Vai all'articolo

Vodafone Business lancia Kit Digitale per la digitalizzazione delle PMI

No comments

Vodafone tramite Vodafone Business, la propria area dedicata al mondo delle imprese, ha lanciato una nuova iniziativa per supportare le imprese nel processo di digitalizzazione fornendo una proposta, chiavi in mano, che sia funzionale alla trasformazione digitale dell’attività.

Con Kit Digitale, questo il nome dell’innovazione proposta da Vodafone, tutte le imprese possono dotarsi degli elementi fondamentali per la transizione digitale e le competenze digitali per impiegarli al meglio.

Nella pratica si tratta di un servizio in abbonamento, con un costo che va da 25 a 150 euro al mese, tarato su una diversa tipologia di servizio: dalla pubblicazione di un sito web su misura alla possibilità di accettare pagamenti online sicuri o promuovere la presenza digitale dell’attività.

Il Kit Digitale è disponibile per ora in Italia, Spagna e Regno Unito ma verrà esteso anche agli altri Paesi europei.

Smart NationVodafone Business lancia Kit Digitale per la digitalizzazione delle PMI
Vai all'articolo

Il MIPAAF prosegue l’alleanza con eBay per tutelare il patrimonio agroalimentare

No comments

Il Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali (MIPAAF) ha firmato il rinnovo per due anni dell’alleanza sottoscritta con eBay per la tutela del patrimonio agroalimentare sul web.

L’accordo verte sull’inserimento delle indicazioni geografiche di provenienza sui prodotti della filiera agroalimentare presenti sulla celebre piattaforma di eCommerce americana.

L’alleanza, frutto di un accordo risalente all’anno scorso, coinvolge l’Icqrf, orIGin Italia e Federdoc: l’impegno dei partecipanti vuole tutelare i consumatori promuovendo le eccellenze agroalimentari di qualità certificata e, con una sostanziale novità rispetto alla precedente intesa, si estende ai profili di etichettatura dei prodotti al fine di garantire la regolarità e la rispondenza alle norme.

L’Italia vanta in Europa il maggior numero di prodotti a marchio registrato europeo Dop e Igp che subiscono frequentemente tentativi di imitazione e usurpazioni: la tutela è quindi un aspetto fondamentale per valorizzare correttamente il lavoro degli agricoltori italiani e perseguire la trasparenza che il mercato e i consumatori richiedono.

Tutti i prodotti presenti sulla piattaforma di commercio elettronico di eBay vengono verificati e, in caso di illegittimità, segnalati direttamente al sistema di protezione della proprietà intellettuale e quindi rimossi dopo brevissimo tempo.

Smart NationIl MIPAAF prosegue l’alleanza con eBay per tutelare il patrimonio agroalimentare
Vai all'articolo

Smart Nation compie cinque anni

No comments

Sono passati cinque anni da quando è nata la nostra Associazione e ora come allora siamo impegnati, sempre ogni anno con rinnovato entusiasmo, ad incentivare il processo di trasformazione digitale della nostra società nei territori in cui siamo presenti.

Anche quest’anno abbiamo pagato una sostanziale diminuzione delle attività collaborative a contatto con le persone a causa della pandemia da COVID-19 ma siamo riusciti a portare avanti alcune attività da remoto che ci hanno consentito di mantenere il contatto con il nostro pubblico.

In presenza invece, Smart Nation ha continuato a fornire il proprio personale per sostenere la prototipazione del progetto Casa Digitale che ha ormai raggiunto la maturità e che si prepara ad una trasformazione strutturandosi sul territorio e acquisendo l’autonomia che merita l’iniziativa.

Durante tutto il prossimo anno Smart Nation continuerà sicuramente a fornire il proprio supporto anche per attività sinergiche rispetto a Casa Digitale.

In previsione del ritorno alla normalità, che comunque sarà condizionata dalle nuove abitudini introdotte dalla pandemia, Smart Nation intende supportare gli Enti locali organizzando eventi legati alla diffusione di competenze digitali, coinvolgendo anche le scuole del territorio, che potrebbero culminare con un Festival dedicato all’innovazione.

A tale proposito è rilevante l’opportunità messa a disposizione dal PNRR che potrebbe innescare ricadute positive in termini di azioni concrete per migliorare il rapporto della cittadinanza con la tecnologia.

Le restrizioni dell’anno trascorso infatti hanno contribuito a migliorare significativamente il rapporto con il digitale da parte dei cittadini che hanno avuto modo di comprendere in modo più approfondito l’importanza della digitalizzazione: la tecnologia è infatti diventata una risorsa abilitante per migliorare l’inclusione sociale e consentire all’individuo di esprimersi e formarsi.

Si pensi per esempio alla DAD (Didattica a Distanza) poi rimodulatasi in DDI (Didattica Digitale Integrata): quanti studenti sarebbero stati costretti ad interrompere lo studio?

E quante persone non avrebbero potuto effettuare acquisti senza che gli e-commerce fossero operativi?

O ancora quante persone sarebbero rimaste sole senza la possibilità di interagire tramite videochiamata?

Quelle che una volta erano delle alternative sono diventate la via principale per comunicare, imparare e, in senso lato, vivere.

Nel contempo va rilevato che, come effetto indiretto dell’incremento dell’utilizzo della tecnologia, sono diventate sempre più centrali le necessità di infrastrutture performanti: la banda ultra larga è diventata un bisogno essenziale e il Piano BUL ha subito una marcata accelerazione grazie allo sforzo di Infratel e Open Fiber.

Il numero di identità digitali SPID è in aumento, come anche il download di applicazioni legate ai servizi pubblici: si pensi all’app IO ma anche al Fascicolo Sanitario Elettronico.

Insomma, il mondo sta cambiando e, anche in Italia, la digitalizzazione sembra più vicina: il nostro impegno sarà orientato al sostegno costante di questo percorso in modo che il digitale sia riconosciuto come lo strumento principe per migliorare la qualità della vita delle persone.

Come al solito, potete aiutarci dandoci una mano per incrementare la rete di relazioni, divulgando la nostra attività o proponendoci collaborazioni orientate a perseguire la nostra missione.

Tanto auguri a noi!

Smart NationSmart Nation compie cinque anni
Vai all'articolo

Made in Piceno, Bim Tronto lancia un marketplace dedicato al territorio

No comments

Bim Tronto, il Consorzio che raccoglie diversi Enti locali dell’area del Piceno, ha lanciato una nuova iniziativa per supportare il commercio locale tramite le nuove tecnologie.

Si tratta di una piattaforma digitale ideata per esaltare le tipicità, in termini di prodotti e di artigianalità, delle realtà commerciali locali al fine di sostenere il territorio e la comunità produttiva.

Le aziende e le attività artigianali del Piceno infatti possono esporre gratuitamente le loro eccellenze e i loro servizi e vendere online del tutto gratuitamente provando a recuperare tramite nuovi canali di vendita le perdite dettate dalla situazione emergenziale.

L’iniziativa si inserisce nel progetto Mete Picene che ha lo scopo di realizzare un modello di turismo esperienziale e sostenibile finalizzato alla realizzazione di un’offerta integrata nel Piceno e nelle Marche: non a caso la piattaforma di commercializzazione è ben integrata in quella di destinazione turistica.

Smart NationMade in Piceno, Bim Tronto lancia un marketplace dedicato al territorio
Vai all'articolo

Amazon Fresh arriva a Roma

No comments

Amazon ha annunciato l’arrivo di Amazon Fresh, il proprio celebre servizio di consegna della spesa in giornata.

Il servizio, accessibile direttamente dal sito dedicato ad Amazon Fresh o tramite l’app di Amazon permette, all’interno dell’abbonamento ad Amazon Prime, di ordinare prodotti freschi in una selezione di oltre 10.000 alimenti comprendenti carne, pesce, verdura, uova e molto altro.

Il servizio, già attivo da circa un mese a Milano, sbarca nella Capitale e verrà esteso ad altri clienti Prime in Italia entro la fine dell’anno.

La selezione di prodotti proposti da Amazon Fresh a Roma include molte specialità provenienti da startup italiane come i piatti casalinghi pronti della pugliese Pralina realizzati grazie a speciali varietà di ortaggi biologici locali oppure come il caffè Morettino o ancora come la famosa Bottarga MR Morris.

Le consegne avvengono in giornata, in finestre di due ore a scelta, senza costi aggiuntivi per ordini superiori a 50€.

Tutti i clienti Amazon Prime che si trovano nelle aree con CAP idonei a poter ordinare dal servizio Amazon Fresh, possono richiedere l’invito per iniziare lo shopping e riceveranno conferma via mail quando sarà possibile fare la spesa.

Smart NationAmazon Fresh arriva a Roma
Vai all'articolo

Natale Digitale Assisi, il mercatino virtuale per rilanciare il commercio locale

No comments

Online Natale Digitale Assisi, un’iniziativa senza scopo di lucro patrocinata dal Comune di Assisi, di natura collaborativa e solidale, che intende aiutare il commercio locale grazie ad un mercatino virtuale.

L’obiettivo è quello di offrire visibilità a chi ha attività digitali già avviate e dare sostegno a chi non è ancora preparato a farlo: il tutto si svolge gratuitamente, anche grazie al supporto istituzionale del DigiPASS Assisi che rappresenta uno dei punti del territorio umbro dedicati alla digitalizzazione del territorio.

Il funzionamento dell’iniziativa è semplice, ciascun inserzionista ha a disposizione uno spazio che rappresenta la propria vetrina virtuale tramite cui inserire la propria proposta commerciale natalizia: non vi sono commissioni sulla piattaforma e ogni vendita viene gestita dall’inserzionista in assoluta autonomia tramite i canali preferiti.

Smart NationNatale Digitale Assisi, il mercatino virtuale per rilanciare il commercio locale
Vai all'articolo

La Polizia Postale e delle Comunicazioni rilascia il vademecum per effettuare acquisti sicuri online

No comments

La Polizia Postale e delle Comunicazioni ha rilasciato oggi una guida ufficiale per aiutare i cittadini nel processo di acquisto online indicando quale comportamento adottare per scongiurare possibili truffe o incidenti che possano compromettere le spese di coloro che intendono fruire dei vari negozi online.

Il vademecum è stato pubblicato, non a caso, in questo periodo che anticipa il Natale in cui si suppone che la propensione all’acquisto online tenda ad aumentare per lo shopping natalizio.

All’interno della guida si possono trovare una serie di consigli utili e pratici per effettuare acquisti in sicurezza come per esempio l’invito a non fidarsi di chi chiede di essere contattato al di fuori della piattaforma di vendita o di annunci o diffidare quando un oggetto è posto in vetrina a prezzi irrisori rispetto al valore effettivo.

Ampia attenzione anche all’uso di software e browser completi ed aggiornati, dotarsi di un buon antivirus e magari considerare attentamente la reputazione dei venditori.

La Polizia di Stato, tramite la propria Polizia Postale, rimane ovviamente a disposizione per ogni dubbio o problema tramite il sito ufficiale o le relative pagine Facebook e Twitter.

Maggiori informazioni nel comunicato stampa.

Smart NationLa Polizia Postale e delle Comunicazioni rilascia il vademecum per effettuare acquisti sicuri online
Vai all'articolo

Compro a Vieste, al via il community marketplace del Comune di Vieste

No comments

Il Comune di Vieste ha lanciato Compro a Vieste, un vero e proprio community marketplace dedicato alle piccole realtà economiche del territorio.

Si tratta di una piattaforma digitale promossa dal Comune di Vieste che mette a disposizione una vetrina online per gli esercenti locali in modo da aiutarli a superare le attuali difficoltà facilitando l’accesso alle opportunità offerte dalla tecnologia.

Compro a Vieste è l’omologo di una piazza digitale in cui i negozi e le attività economiche della città di Vieste, fra cui negozi di alimentari, negozi di abbigliamento, cartolibrerie e molte altre tipologie di esercenti, possono pubblicizzare i propri prodotti tramite un’inserzione gratuita.

La piattaforma prevede anche una speciale sezione dedicata al Natale proponendo l’omologo dei mercatini natalizi.

L’Assessorato al Commercio del Comune di Vieste invita tutti gli esercenti a registrarsi al portale: i cittadini potranno quindi trovare velocemente le proposte commerciali e i recapiti delle aziende del territorio onde effettuare i propri acquisti.

Smart NationCompro a Vieste, al via il community marketplace del Comune di Vieste
Vai all'articolo