Pisa, inaugurata la nuova sede dell’anagrafe dei domini italiani

No comments

L’anagrafe digitale degli oltre 3 milioni di domini nazionali gestita dall’Iit-Cnr ha trovato una nuova casa: è stata infatti inaugurata, presso l’Area della Ricerca di Pisa del Cnr, la struttura che ospita uno degli snodi nevralgici dell’Internet italiana.

L’edificio è stato pensato per essere tecnologicamente avanzato, eco sostenibile e attento ai consumi energetici in modo da poter essere il luogo ideale dove crescere la Rete del futuro.

Per rispettare i criteri di eco sostenibilità si è puntato sulla particolare tecnica costruttiva in legno (X-Lam) e sul largo utilizzo di tecnologie domotiche riducendo il consumo di suolo e aumentando l’efficienza energetica grazie ad ampio ricorso a fonti solari fotovoltaiche e termiche.

Grazie ad un sofisticato apparato di monitoraggio della CO2, al controllo delle fonti di illuminazione naturale ed artificiale e alle innovative tecniche di costruzioni, è stato possibile raggiungere la classificazione di “Edificio ad Energia Quasi Zero” cioè una struttura ad altissima prestazione energetica.

Smart NationPisa, inaugurata la nuova sede dell’anagrafe dei domini italiani
Vai all'articolo

FVG Energia, online il portale istituzionale dell’energia in Friuli Venezia Giulia

No comments

La Regione FVG ha inaugurato il Portale Energia, un sito web che aiuta professionisti e cittadini a destreggiarsi fra le spese energetiche potendo compiere scelte informate che vanno dalle autorizzazioni per i pannelli solari, alle scelte d’investimento sostenibili verso le tecnologie più rispettose dell’ambiente.

Il portale è raggiungibile tramite il sito energia.regione.fvg.it e consente di gestire tutte le pratiche relative agli impianti termici e alle caratteristiche energetiche delle abitazioni unificando le operazioni sul territorio regionale: è possibile recuperare l’attestato di prestazione energetica Ape, gli impianti termici, la diagnosi energetica e la certificazione Itaca.

Lo scopo è quello di semplificare le operazioni di valutazione di quali siano le azioni più funzionali alla riduzione delle emissioni e alla sostenibilità del sistema complessivo con scelte responsabili.

Inoltre è possibile migliorare la propria informazione imparando a conoscere il piano energetico regionale e trovando le informazioni sulle autorizzazioni in materia di impianti alimentati a fonte rinnovabile: nella sezione dedicata i dati energetici del territorio si possono inoltre visualizzare statistiche relative ai consumi energetici degli edifici del territorio anche tramite speciali rappresentazioni cartografiche.

Smart NationFVG Energia, online il portale istituzionale dell’energia in Friuli Venezia Giulia
Vai all'articolo

Operativo il Portale dei Consumi per tracciare i propri consumi energetici

No comments

I consumatori hanno un elemento tecnologico addizionale per valutare l’impatto del proprio comportamento in termini di utilizzo e risparmio energetico relativamente alle forniture di luce e gas: grazie al MISE infatti, tramite la produzione di Acquirente Unico S.p.A., è possibile accedere al Portale dei Consumi che registra e mostra agli utenti il consumo di luce e gas negli ultimi 12 mesi e nelle varie fasce orarie.

Il Portale dei Consumi offre l’accesso ai dati di consumo storici da parte dei clienti finali incentivando la formazione di una maggiore consapevolezza delle abitudini del consumatore in materia di consumo energetico al fine di effettuare migliori valutazioni della propria spesa energetica e dell’impatto ambientale che deriva dal consumo di energia.

Per accedere al portale occorre essere dotati di credenziali SPID: una volta entrati gli utenti possono vedere senza sforzo tutti i propri consumi recenti, bolletta per bolletta, con anche un’analisi più specifica dei consumi relativa alle singole fasce orarie nel caso dei consumi relativi alla luce.

Questo è reso possibile dal fatto che i vari distributori mettono a disposizione, attraverso il Sistema Informativo Integrato, i dati acquistati e validati che si riferiscono ai consumi dei clienti a prescindere dal gestore utilizzato: I vari consumi sono anche disponibili per il download in un foglio di calcolo.

Smart NationOperativo il Portale dei Consumi per tracciare i propri consumi energetici
Vai all'articolo

Sharing Cities, Milano inaugura il primo condominio smart

No comments

Nell’ambito del progetto Sharing Cities all’interno del programma Horizon 2020, il Comune di Milano ha inaugurato il primo condominio smart all’interno di un distretto a energia quasi zero.

Si tratta di un ambizioso progetto in cui la città sta partecipando come partner insieme a Londra e Lisbona attraverso la riqualificazione di un’area presso il quartiere di Porta Romana che ospita lo smart district composto da edifici in grado di abbattere i consumi e garantire un elevato comfort abitativo, a partire dalla temperatura interna degli appartamenti.

In questo contesto è disponibile il primo condominio che tiene conto della mitigazione dei cambiamenti climatici e persegue il miglioramento del benessere degli abitanti attraverso soluzioni tecnologiche sempre più avanzate.

Per garantire il risultato è stata impiegata la tecnologia BIM (Building Information Modeling) con l’acquisizione dei dati di monitoraggio ambientali forniti dal kit ValorizzaMI: a tale proposito il condominio ha aderito al progetto SPICA ideato per offrire ai condomini il controllo dei consumi energetici ed indicare i giusti comportamenti per migliorare le prestazioni energetiche del proprio edificio riqualificato anche insistendo su apposite logiche di gamification e premialità.

Il condominio è sito in via Passeroni.

Smart NationSharing Cities, Milano inaugura il primo condominio smart
Vai all'articolo

A Torino nascono le Officine Edison

No comments

Edison chiama a raccolta diversi partner per avviare a Torino una nuova iniziativa innovativa e fortemente incentrata sull’energia.

Infatti l’azienda energetica, con la collaborazione del Comune di Torino, del Politecnico di Torino, della Regione Piemonte, della Fondazione CRT e della Compagnia di San Paolo, ha inaugurato le Officine Edison, uno spazio polifunzionale dedicato all’innovazione tecnologica e alla ricerca e allo sviluppo di nuove opportunità in ambito energetico.

La ricerca della sostenibilità è uno dei principali obiettivi della nuova iniziativa tramite la creazione di servizi innovativi di efficientamento e risparmio energetico grazie ad un approccio di data science.

Le tecnologie principali ruotano attorno ai big data, alla mobilità elettrica e alle soluzioni energetiche per rendere casa e città un luogo intelligente.

Officine Edison, uno spazio polifunzionale dedicato all’innovazione

Le Officine Edison sorgono presso il terzo piano dell’Energy Center House di Torino, il palazzo che sorge a pochi passi dalla Cittadella del Politecnico.

Smart NationA Torino nascono le Officine Edison
Vai all'articolo