Google Maps introduce nuove modalità di esplorazione

No comments

Indicazioni sempre più precise e ritagliate su misura dell’utente, così Google intende potenziare il proprio servizio Google Maps al fine di essere davvero l’applicazione più indicata per guidare gli utilizzatori all’esplorazione del territorio.

L’esperienza della scoperta sta molto a cuore ai responsabili di Google Maps tanto da voler implementare, a latere delle indicazioni più utili per potersi muovere utilizzando un mezzo privato o il trasporto pubblico, anche una serie di informazioni per la permanenza in un dato luogo.

Google Maps come guida turistica

Con il nuovo aggiornamento annunciato sul blog ufficiale, Google Maps include quindi servizi tipici della guida turistica.

Grazie alla scheda esplora infatti, è possibile scoprire cosa sta succedendo nella zona in cui ci si trova o che si vuole visitare: la lista dei suggerimenti si popolerà quindi delle attività e degli eventi presenti nel luogo prescelto.

Inoltre la presenza della scheda Per te, attualmente attiva in alcuni Paesi del mondo e il cui rilascio in Italia è previsto nelle prossime settimane, consentirà all’utente di Google Maps di ricevere notifiche relative alla presenza di attrazioni o attività allineate ai propri interessi sulla base della profilazione dei gusti dell’utente che avverrà automaticamente e in base alle segnalazioni manuali.

Se quindi l’utilizzatore fosse appassionato di cibo giapponese, Google Maps potrebbe informarlo circa la presenza di determinati ristoranti giapponesi nei dintorni del luogo in cui si trova.

Non solo, l’intelligenza artificiale del sistema sarà in grado di dare una priorità alle possibilità presenti suggerendo la più indicata anche sulla base delle recensioni provenienti dal web.

Smart NationGoogle Maps introduce nuove modalità di esplorazione
Vai all'articolo