Lamborghini lancia il suo primo francobollo digitale

No comments

Lamborghini, celeberrimo marchio sportivo, ha deciso di lanciare una nuova iniziativa che proietta la casa automobilistica in un segmento davvero inusuale: si tratta della filatelia digitale.

Grazie ad una collaborazione con Bitstamps infatti, la casa automobilistica bolognese ha emesso il suo primo francobollo digitale tramite un’app: si tratta del primo francobollo di una serie da collezione.

Il primo bollo ritrae la nuovissima Huracan EVO RWD Spyder, modello di recente presentazione che fa parte della serie Automobili Lamborghini Collection dedicata alla storia della casa di Sant’Agata Bolognese e ad oltre 20 delle sue vetture più iconiche.

Per ottenere il francobollo digitale è necessario scaricare l’app Bitstamps con cui è possibile ottenere uno dei 20.000 pezzi della tiratura, limitata, prevista: l’unicità dei singoli pezzi è assicurata dalla tecnologia blockchain.

I francobolli possono essere acquistati, collezionati e rivenduti esattamente come il corrispettivo cartaceo.

Lamborghini inoltre mette a disposizione un album virtuale dove i titolari possono visualizzare la raccolta di francobolli, verificare quali siano i pezzi mancanti e decidere se acquistarne o venderne tramite un marketplace integrato che verrà sviluppato e messo online entro pochi mesi.

Smart NationLamborghini lancia il suo primo francobollo digitale
Vai all'articolo