View Conference, al via la nuova edizione completamente online

No comments

Parte oggi l’edizione numero 21 della View Conference, la manifestazione dedicata all’animazione digitale, si tiene completamente online ed è totalmente gratuita.

A causa delle restrizioni pandemiche, l’evento è stato reso possibile da remoto grazie alla collaborazione di molti attori fra cui OGR Torino, Politecnico di Torino, Compagnia di San Paolo, Fondazione CRT e il Comune di Torino.

La manifestazione è un’occasione per rilanciare l’industria della creatività digitale e dell’animazione offrendo una serie di webinar e masterclass in cui si alterneranno più del doppio degli speakers dell’edizione precedente con quasi 100 relatori, di cui 43 donne: il programma è disponibile nell’apposita sezione del sito ufficiale.

Particolare attenzione viene data alla formazione di chi voglia intraprendere uno studio di produzione digitale per il gaming o il cinema con lezioni dedicate, inserite in un programma denominato Business Innovation Summit.

Ma l’evento è anche un’occasione di incontro tra professionisti dell’animazione con la possibilità di interagire tramite chat.

Per assistere in diretta alla manifestazione è sufficiente iscriversi sul sito ufficiale.

Smart NationView Conference, al via la nuova edizione completamente online
Vai all'articolo

Google Stadia arriva in Italia

No comments

Finalmente anche in Italia è disponibile Google Stadia, la celebre piattaforma gaming di nuova generazione che Big G ha realizzato con l’intento di innovare il modo in cui si gioca ai titoli videoludici del momento.

Basata interamente su tecnologia cloud, Google Stadia riflette quello che è stato Netflix per il mondo dell’intrattenimento legato ai film: il sistema infatti permette di usare giochi in HD su schermi senza effettuare alcun download o aggiornamento preventivo interamente in streaming.

Per utilizzare la piattaforma occorre unicamente essere dotati di joypad e di una connessione Wi-Fi oltre ovviamente al dispositivo per la riproduzione che può essere un computer desktop, mobile, un tablet, uno smartphone o anche una smart tv che supporti l’app o il browser Chrome.

Una volta entrati, tramite il menù è possibile usufruire di un catalogo che verrà progressivamente ampliato e che, ad oggi, conta 22 giochi come Borderlands 3, Ghost Recon: Breakpoint, Dragon Ball: Xenoverse e Darksiders Genesis.

Entro i primi mesi del 2020 sono già stati annunciati Doom: Eternal, WatchDogs: Legion, Gods & Monsters e Cyberpunk 2077.

Tutti i giocatori che intendono provare l’esperienza di Stadia possono sottoscrivere un abbonamento a Stadia Pro che include anche Destiny 2: The Collection e Samurai Shodown.

Smart NationGoogle Stadia arriva in Italia
Vai all'articolo