Google mette a disposizione un fondo di emergenza dedicato all’informazione locale

No comments

Google interviene a supporto dell’informazione digitale territoriale mettendo a disposizione delle testate locali con una presenza online uno speciale fondo di emergenza destinato a supportare coloro i quali si impegnano nell’offrire notizie, tramite l’uso del digitale, per le piccole comunità locali.

L’iniziativa nasce nel perimetro del pogetto Google News Initiative (GNI) ed è uno strumento speciale avviato in occorrenza dell’emergenza sanitaria COVID-19: il fondo creato è accessibile a organizzazioni giornalistiche locali che hanno una redazione composta fra i 2 e i 100 giornalisti e che hanno interesse locale.

Da oggi 15 aprile e fino al prossimo 29 aprile è possibile presentare le domande, direttamente online, tramite un’apposita procedura.

Si tratta di un importante riconoscimento da parte di Google circa il lavoro informativo svolto dalle piccole testate locali che quotidianamente si impegnano ad offrire un giornalismo puntuale e qualitativo.

Produrre notizie originali per comunità locali specifiche è infatti in grado di fare la differenza quando si tratta di informare i cittadini e, al contempo, permette di contrastare la nascita di fake news che spesso si nascondono in eventi del tutto inventati a dimensione territoriale.

Smart NationGoogle mette a disposizione un fondo di emergenza dedicato all’informazione locale
Vai all'articolo