SPID, il Comune di Este implementa il rilascio gratuito dell’identità digitale

No comments

Per promuovere la digitalizzazione della cittadinanza il Comune di Este ha deciso di iniziare ad erogare direttamente ai residenti l’identità digitale SPID, il Sistema Pubblico per l’Identità Digitale.

Per tutto il 2022 infatti l’Ente, dopo aver inaugurato lo Sportello telematico polifunzionale e il portale comunale per effettuare le prenotazioni online dei servizi, offre il servizio di rilascio di SPID affiancandosi ad Amministrazioni come Padova e Verona.

L’erogazione del servizio avviene presso il già citato Polisportello del Comune di Este con personale dedicato nei giorni di martedì mattina e mercoledì pomeriggio.

Per fruire del servizio i cittadini residenti devono essere in possesso di una casella e-mail oltre ovviamente ai documenti di identità e un numero di cellulare: una volta prenotato l’appuntamento in comune, è possibile ottenere l’erogazione delle credenziali SPID che saranno attivabili facilmente dal cittadino seguendo le istruzioni che riceverà nella casella e-mail dopo aver fatto richiesta presso lo sportello comunale.

L’opportunità è ancora più significativa considerando che, ad oggi, SPID ha superato le 30 milioni di attivazioni su scala nazionale e i numeri sono destinati ad aumentare ulteriormente: l’identità digitale SPID infatti sarà il fulcro dei servizi di autenticazione.

Maggiori dettagli nel comunicato del Comune di Este.

Smart NationSPID, il Comune di Este implementa il rilascio gratuito dell’identità digitale
Vai all'articolo

SPID, raggiunta quota trenta milioni

No comments

Sono trenta milioni le identità digitali SPID erogate ad oggi: questo importante traguardo, comunicato dal Ministro per l’Innovazione e la Transizione Digitale, è stato raggiunto in seguito alle accelerazioni a cui ha contribuito il susseguirsi di situazioni, anche emergenziali, per cui il digitale è diventato progressivamente sempre più centrale nella vita dei cittadini.

Non esiste ormai un servizio pubblico erogato online che non richieda l’uso di un’identità digitale, come per esempio SPID o CIE, per l’autenticazione e la sua fruizione.

L’obiettivo delle 30 milioni di  identità digitali SPID è stato raggiunto in forte anticipo rispetto alla data stimata, ossia la fine del 2022: si tratta di un risultato importante considerando che a settembre 2019 erano appena 4 milioni le identità digitali erogate e, nell’ultimo anno, si è registrato un totale di 10 milioni di identità digitali SPID attivate.

Grazie all’identità digitale SPID sono stati monitorati oltre mezzo miliardo di accessi ai servizi digitali pubblici nel 2021 e circa 330 milioni nel primo quadrimestre del 2022.

Maggiori dettagli nel comunicato del MITD.

Smart NationSPID, raggiunta quota trenta milioni
Vai all'articolo

ANPR, attivo in tutta Italia il cambio di residenza online

No comments

Da oggi è attivo in tutta Italia il cambio di residenza online effettuabile tramite l’ANPR, l’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente.

La piattaforma nazionale del Ministero dell’Interno offre infatti, dopo un periodo di sperimentazione partito un paio di mesi fa e di cui avevamo già parlato, si estende a tutti i Comuni italiani.

Con pochi clic i cittadini, dopo essersi identificati con un’identità digitale come per esempio lo SPID o la CIE, possono accedere al proprio cruscotto ed effettuare una serie di azioni legate alla propria residenza come la richiesta di cambio di residenza per il trasferimento da un qualsiasi Comune ad un altro sul territorio nazionale, o di rimpatrio dall’Estero per i cittadini italiani iscritti all’AIRE.

In aggiunta, è possibile effettuato il cambio di abitazione nello stesso Comune su tutto il territorio nazionale.

Le richieste potranno essere inoltrate non solo per se stessi ma anche per tutti i componenti del proprio nucleo familiare con la possibilità di consultare lo stato di avanzamento della richiesta presentata tramite aggiornamenti che vengono notificati direttamente all’indirizzo e-mail comunicato in fase di presentazione dell’istanza.

Maggiori dettagli nel comunicato del MITD.

Smart NationANPR, attivo in tutta Italia il cambio di residenza online
Vai all'articolo

Sportello digitale in Officina, la Comunità di Primiero avvia l’iniziativa di assistenza digitale

No comments

La Comunità di Primiero, insieme ai Comuni di Mezzano, di Imèr, di Canal San Bovo, di Sagron Mis e di Fiera propongono un nuovo progetto dedicato al supporto digitale di coloro che possono esperire difficoltà nell’uso della tecnologia.

Il servizio, chiamato Sportello digitale in Officina, apre dal 26 aprile al 31 maggio con possibilità di ulteriore proroga e offre l’opportunità a tutti i cittadini che hanno difficoltà con la tecnologia di rivolgersi a tutor in grado di fornire assistenza.

L’iniziativa, complice l’emergenza sanitaria e l’accelerazione nel ricorso ai servizi digitali, è stata specificatamente pensata per fornire aiuto con l’identità digitale e i servizi online della Pubblica Amministrazione ma anche per approfittare della possibilità di acquistare sulla rete o interagire con altre persone tramite social network e piattaforme di messaggistica.

Sportello digitale in Officina è realizzato in sinergia con Spazio Argento e con l’Istituto Comprensivo di Primiero che mette a disposizione alcuni studenti tramite un percorso di alternanza scuola lavoro: sono previste due aperture settimanali, una in orario mattutino e una nel tardo pomeriggio.

Lo sportello digitale è inoltre itinerante presso tutti i Comuni coinvolti nelle apposite sedi individuate.

Maggiori informazioni nel comunicato della Comunità di Primiero.

Smart NationSportello digitale in Officina, la Comunità di Primiero avvia l’iniziativa di assistenza digitale
Vai all'articolo

SPID, il Comune di Fasano attiva uno sportello gratuito per attivare l’identità digitale

No comments

Il Comune di Fasano ha attivato uno sportello gratuito per attivare lo SPID, l’identità digitale che da qualche anno rappresenta lo strumento privilegiato per collegarsi ai servizi della Pubblica Amministrazione autenticandosi sui vari siti e applicazioni pubblici.

Lo sportello, che risponde al nome Spid in Comune, è disponibile per i residenti che abbiano compiuto 18 anni di età e che abbiano necessità di dotarsi dell’identità digitale: dislocato nella sede dell’URP, il nuovo servizio permette di effettuare la registrazione l’identificazione delle persone fisiche richiedenti l’identità digitale.

L’individuo può quindi iniziare la procedura presso un’Identity Provider esterno e farsi identificare presso il Comune di Fasano o effettuare l’intera operazione tramite il servizio comunale che si appoggia, in convenzione, a due Identity Provider quali Poste Italiane o Sielte.

Per fruire del servizio occorre presentarsi presso lo sportello con un documento di riconoscimento e con la tessera sanitaria, entrambi in originale e in corso di validità: inoltre, occorre essere dotati di un numero di telefono mobile personale e un indirizzo e-mail.

Occorre prendere appuntamento contattando l’URP o direttamente online nella pagina dedicata.

Maggiori dettagli nel comunicato del Comune di Fasano.

Smart NationSPID, il Comune di Fasano attiva uno sportello gratuito per attivare l’identità digitale
Vai all'articolo

Il Comune di Biella estende lo Sportello Unico Digitale

No comments

Il Comune di Biella potenzia lo Sportello Unico Digitale, già attivo per diverse istanze riguardanti settore come le attività produttive, l’edilizia o i tributi.

Da domani infatti saranno abilitate anche le iscrizioni online agli asili nido con la possibilità di consultare, scaricare, compilare e inoltrare le istanze per iscrivere i figli alle strutture comunali.

Per poter accedere alle procedure è necessario autenticarsi mediante un’identità digitale come per esempio lo SPID, la CIE o la CNS.

Lo Sportello Unico Digitale è uno strumento imprescindibile che, progressivamente, sostituirà tutte le operazioni in presenza presso gli sportelli fisici in modo da permettere la piena realizzazione della PA digitale.

Maggiori dettagli nel comunicato del Comune di Biella.

Smart NationIl Comune di Biella estende lo Sportello Unico Digitale
Vai all'articolo

SPID, il Comune della Spezia attiva la procedura di identificazione

No comments

Il Comune della Spezia ha concluso il riconoscimento come RAO (Registration Authority Officer) pubblico per consentire l’identificazione delle persone fisiche ai fini del rilascio dell’identità digitale SPID.

In questo modo il Comune può fornire un servizio su misura per tutti i cittadini che necessitano di ottenere lo SPID per interagire con i servizi digitali pubblici: è sufficiente quindi presentarsi presso gli uffici comunali con un documento d’identità per avviare il percorso che porterà il cittadino a dotarsi delle credenziali SPID ottenute da parte di uno degli identity provider convenzionati, attualmente Poste Italiane e Sielte.

Per usufruire del servizio è necessario prenotare un appuntamento presso l’Ufficio Relazione Pubblico telefonando al numero 0187727457 da lunedì al venerdì dalle 8 alle 9 oppure dalle 12 alle 13 per poi presentarsi alla data designata con un documento d’identità, il proprio smartphone e un indirizzo e-mail.

L’impiegato comunale effettuerà il riconoscimento fornendo la prima parte del codice di attivazione dello SPID e il cittadino riceverà all’indirizzo e-mail comunicato la seconda parte con cui potrà finalizzare la procedura.

Maggiori dettagli nel comunicato stampa del Comune della Spezia.

Smart NationSPID, il Comune della Spezia attiva la procedura di identificazione
Vai all'articolo

Carta Giovani Nazionale, lo strumento digitale dedicato ai giovani

No comments

Tutti i giovani tra i 18 e i 35 anni residenti in Italia possono richiedere la Carta Giovani Nazionale, una speciale carta messa a disposizione gratuitamente dal Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale che permette di accedere a sconti e agevolazioni su attività culturali, servizi di ristorazioni, alloggi e trasporti.

L’iniziativa, che nasce digitalmente, è interconnessa con l’app IO, l’applicazione pubblica che permette di accedere a svariati servizi e opportunità messe a disposizione dalla Pubblica Amministrazione fra cui appunto vi è questa speciale card virtuale che apre ai giovani vantaggi disseminati dalle librerie alle palestre passando per gli istituti linguistici e i mezzi di trasporto.

Sono coinvolti nelle iniziative diverse realtà, online e offline, composte da aziende e istituzioni che possono essere visualizzate direttamente all’interno dell’app IO: tutti i partner devono essere presenti ed erogare il loro servizio sul territorio nazionale.

Per ottenere la carta è necessario accedere all’app IO tramite identità digitale (SPID o CIE) e recarsi nella sezione portafoglio.

Maggiori dettagli sul sito dedicato.

Smart NationCarta Giovani Nazionale, lo strumento digitale dedicato ai giovani
Vai all'articolo

Il Comune di Ala introduce nuovi servizi digitali

No comments

Il Comune di Ala potenzia i servizi digitali: le sale pubbliche comunali infatti si possono prenotare sulla stanza del cittadino, il portale interno al sito istituzionale del Comune che gestisce i servizi per la cittadinanza.

Chiunque sia interessato può quindi richiede l’utilizzo temporaneo delle sale Zendri, le sale di Chizzola, Pilcante e Santa Margherita.

Sempre dal medesimo portale, è possibile inviare richieste in ambito elettorale come la richiesta di iscrizione all’albo dei presidenti di seggio elettorale, quella di iscrizione all’albo degli scrutatori di seggio elettorale e quella di rilascio della nuova tessera elettorale.

Inoltre, è possibile inoltrare richieste sullo stato civile tra cui il rilascio dei certificati di nascita, di morte e di matrimonio, di copia integrale dell’atto di nascita, di morte e di matrimonio e dell’estratto per riassunto dell’atto di nascita, di morte e di matrimonio.

Tutti questi certificati non prevedono pagamenti né marca da bollo o diritti di segreteria.

Tali funzioni si aggiungono a quelle che consentono di inoltrare varie richieste all’Ente fra cui l’accesso agli atti e la gestione delle pratiche edilizie.

Per accedere alle innovazioni introdotte è necessario utilizzare un’identità digitale come per esempio lo SPID che è richiedibile anche presso lo sportello pArLA, acronimo per Punto Risposte del Comune di Ala, sito in piazza S. Giovanni ad Ala che offre anche assistenza con i servizi digitali ai cittadini meno pratici.

Smart NationIl Comune di Ala introduce nuovi servizi digitali
Vai all'articolo

Il Comune di Fidenza consolida l’attivazione dei servizi digitali

No comments

Il Comune di Fidenza ha consolidato la propria offerta di servizi evoluti aumentando progressivamente il numero di servizi erogati online accessibili tramite l’identità digitale SPID o la CIE.

In particolare, sull’app IO sono stati resi disponibili 23 servizi utilizzabili, ben oltre l’obiettivo dei 10 servizi richiesti dall’Agenda Digitale regionale.

Questi servizi verranno resi disponibili progressivamente anche sul sito istituzionale del Comune in modo da semplificare ulteriormente l’accesso diretto a tali opportunità da parte dei cittadini.

Il Comune di Fidenza ha poi concluso l’ingresso nell’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (ANPR), ossia la banca dati centralizzata presso il Ministero degli Interni che raccoglie i dati anagrafici dei cittadini sul territorio di Fidenza, che permette da novembre anche la possibilità di scaricare certificati anagrafici senza muoversi da casa.

Baricentro di queste iniziative è SPID, le cui credenziali possono essere ottenute gratuitamente grazie al servizio del Punto Amico istituito dal Comune di Fidenza e operativo dal lunedì al giovedì, dalle 10 alle 12.

Maggiori dettagli nel comunicato del Comune di Fidenza.

Smart NationIl Comune di Fidenza consolida l’attivazione dei servizi digitali
Vai all'articolo