Il Comune di Latisana promuove un percorso di alfabetizzazione digitale

No comments

Il Comune di Latisana, per venire incontro alle esigenze dei propri cittadini e in particolare alla popolazione over 65, ha lanciato un percorso di alfabetizzazione digitale chiamato “Connettersi al futuro: tecnologia senza età”.

L’iniziativa, la cui partecipazione è gratuita, è realizzata in collaborazione con Eureka e sostenuta da un finanziamento di Regione Friuli Venezia Giulia: i cittadini interessati potranno frequentare la sede dell’ex stazione Ippica di Latisana dove, attraverso una serie di incontri ogni lunedì, alcuni tutor insegneranno le competenze digitali fondamentali tra cui l’uso dell’identità digitale (SPID e CIEID), l’accesso al Fascicolo Sanitario Elettronico, il corretto modo di navigare online, l’utilizzo della posta elettronica e molto altro.

L’accesso al percorso formativo avviene tramite prenotazione direttamente in Comune.

Maggiori informazioni sul sito del Comune di Latisana.

Smart NationIl Comune di Latisana promuove un percorso di alfabetizzazione digitale
Vai all'articolo

Cittadinanza Digitale, il Comune di Cesena promuove un ciclo di incontri dedicati all’alfabetizzazione digitale

No comments

Il Comune di Cesena, per migliorare le competenze digitali dei cittadini, propone il programma formativo Cittadinanza Digitale che consiste in un ciclo di incontri gratuiti organizzati da Casa Bufalini per consentire ai partecipanti una migliore familiarizzazione con gli strumenti e le opportunità digitali di uso quotidiano fra cui, per esempio, l’identità digitale.

I temi trattati durante gli incontri prevedono un approfondimento su SPID, sul Fascicolo Sanitario Elettronico, sull’app Io e sulla piattaforma Pago PA: si tratta di argomenti che rappresentano le competenze necessarie per divenire a pieno titolo cittadini digitali.

Gli incontri, organizzati sottoforma di webinar, si tengono giovedì 4, 11 e 18 aprile, dalle ore 16:30 alle 17:30: la partecipazione è gratuita, previa prenotazione.

Maggiori informazioni nel comunicato del Comune di Cesena.

Smart NationCittadinanza Digitale, il Comune di Cesena promuove un ciclo di incontri dedicati all’alfabetizzazione digitale
Vai all'articolo

Casalinghe Digitali, il Comune di Ancona promuove la diffusione di competenze digitali

No comments

Per agevolare l’acquisizione di competenze digitali da parte di poco meno di 10.000 fra casalinghe e casalinghi il Comune di Ancona ha deciso di supportare il progetto Casalinghe Digitali il cui obiettivo è la formazione finalizzata all’inserimento lavorativo e alla valorizzazione delle attività di cura.

Il progetto prevede 8 corsi di formazione webinar da 42 ore ciascuno con 150 partecipanti previsti per classe: il ciclo di lezioni verrà realizzato in un arco di dodici mesi grazie alla collaborazione di una rete di soggetti pubblici, privati e del terzo settore che si sono uniti per ottenere il finanziamento da parte del bando del Dipartimento Pari opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Gli argomenti trattati vanno dalla ricerca delle informazioni sul web alla creazione di contenuti passando per la gestione delle più comuni piattaforme di comunicazione ma anche alla conoscenza dei servizi digitali al cittadino offerti dalla pubblica amministrazione con particolare interesse verso l’identità digitale (SPID e CIEID) ma anche all’app IO e al Fascicolo Sanitario Elettronico.

Maggiori informazioni nel comunicato del Comune di Ancona.

Smart NationCasalinghe Digitali, il Comune di Ancona promuove la diffusione di competenze digitali
Vai all'articolo

ANPR, online i certificati elettorali

No comments

Su ANPR, l’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente, sono ora disponibili nuovi servizi che consentono ai cittadini di consultare online i propri dati elettorali e di scaricare, in formato digitale, il certificato di iscrizione nelle liste elettorali e di godimento dei diritti politici.

La nuova funzione è stata realizzata grazie al lavoro congiunto del Ministero dell’Interno, del Dipartimento per la trasformazione digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri e Sogei come partner tecnologico.

Dal punto di vista tecnico, l’innovazione è resa possibile dall’integrazione delle liste elettorali con i dati anagrafici esistenti in ANPR secondo le previsioni del CAD: si tratta di un primo passo che porterà ad attivare il certificato elettorale digitale ideato per sostituire, nel futuro, le tessere elettorali cartacee.

I cittadini che vogliano sfruttare i nuovi servizi possono autenticarsi sulla piattaforma digitale dell’ANPR tramite l’identità digitale, SPID e CIEID, quindi accedendo alla sezione dedicata ai servizi elettorali consultandoli ed eventualmente scaricando i relativi certificati.

Maggiori informazioni nel comunicato del Ministero dell’Interno.

Smart NationANPR, online i certificati elettorali
Vai all'articolo

Il Comune di Alessandria attiva i primi punti di facilitazione digitale

No comments

Il Comune di Alessandria ha attivato i primi punti di facilitazione digitale nel proprio territorio: sono 3 sedi presso l’URP dell’Ente, presso il Community Center Porto IDEE e presso la sede dell’Associazione Cultura e Sviluppo.

Gli sportelli sono luoghi fisici pensati per avvicinare la porzione di cittadinanza con maggiori difficoltà nell’uso della tecnologia e promuovere la diffusione di competenze digitali di base grazie all’impiego di facilitatori digitali impegnati in attività di alfabetizzazione digitale.

All’interno degli sportelli gli utenti possono ottenere, previa prenotazione, supporto individuale nell’utilizzo di Internet e dei dispositivi digitali finalizzati all’accesso a servizi digitali pubblici e all’identità digitale, SPID e CIEID, ma anche per l’uso del digitale nella vita quotidiana.

E’ possibile inoltre partecipare ad una formazione in piccoli gruppi anche attraverso canali online nonché ottenere il rilascio delle credenziali SPID, ove necessarie.

Maggiori informazioni nel comunicato del Comune di Alessandria.

Smart NationIl Comune di Alessandria attiva i primi punti di facilitazione digitale
Vai all'articolo

Il Comune di Macerata lancia un percorso di formazione sull’identità digitale

No comments

Il Comune di Macerata lancia un percorso di formazione sull’identità digitale per spiegare alla cittadinanza l’uso di SPID e CIEID, le due identità digitali che permettono alla popolazione di accedere ai servizi digitali pubblici.

Il corso di formazione affronta il tema dell’identità digitale, il suo funzionamento e come si possa ottenere per accedere ai servizi online erogati dalle Pubbliche Amministrazioni locali e nazionali facendo emergere i vantaggi legati al suo utilizzo.

Maggiori informazioni nel comunicato del Comune di Macerata.

Smart NationIl Comune di Macerata lancia un percorso di formazione sull’identità digitale
Vai all'articolo

Regione Emilia-Romagna promuove l’accessibilità dell’identità digitale alle persone anziane

No comments

Per rendere ancora più accessibile l’identità digitale, e in particolare SPID, alle persone anziane su tutto il territorio regionale, Regione Emilia-Romagna potenzia le iniziative di facilitazione digitale e gli sportelli di prossimità rinnovando l’accordo con Lepida e le organizzazioni sindacali dei pensionati Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp Uil.

Lo scopo è quello di potenziare il precedente accordo del 2022 incrementando le attività e le iniziative di accompagnamento e supporto in tutta l’Emilia-Romagna promuovendo tra le fasce più deboli della popolazione, un maggiore utilizzo di SPID e dei servizi digitali pubblici fra cui app come il Fascicolo Sanitario Elettronico, ERSalute, IO e PagoPA.

La diffusione delle competenze digitali di base permette infatti di ridurre il divario digitale che affligge la popolazione anziana e fragile per ottenere una regione al 100% digitale e inclusiva.

Fra le attività svolte vi è un ampio ricorso a quelle di facilitazione digitale, che verranno svolte all’interno degli sportelli di prossimità tramite la formazione e l’assistenza personalizzata individuale per accompagnare le persone anziane nell’uso dei dispositivi mobili, nella gestione delle app e soprattutto nell’uso dell’identità digitale.

Maggiori dettagli nel comunicato di Regione Emilia-Romagna.

Smart NationRegione Emilia-Romagna promuove l’accessibilità dell’identità digitale alle persone anziane
Vai all'articolo

Regione Puglia aderisce a SEND

No comments

La Regione Puglia ha aderito a SEND, il Servizio Notifiche Digitali realizzato da PagoPA, la società a controllo pubblico che gestisce già l’infrastruttura dei pagamenti verso la Pubblica Amministrazione, con il quale è possibile ricevere e gestire le comunicazioni a valore legale direttamente online.

La piattaforma di comunicazione è a disposizione di tutti gli Enti pubblici che vogliano dematerializzare e semplificare la notificazione a valore legale degli atti amministrativi in modo che cittadini e imprese possano scegliere di digitalizzare tutto il flusso informativo.

L’infrastruttura è perfettamente sinergica con la piattaforma di pagamenti: le notifiche gestite dalla piattaforma SEND vengono inoltrate al domicilio digitale (PEC) oppure veicolate tramite l’app IO, via email o tramite sms con un conseguente abbattimento dei costi.

La gestione delle preferenze di consegna delle notifiche avviene tramite profilo personale configurabile e accessibile grazie all’identità digitale, SPID o CIEID.

Maggiori dettagli nel comunicato di Regione Puglia.

Smart NationRegione Puglia aderisce a SEND
Vai all'articolo

SPID, il Comune di Ancona attiva uno sportello dedicato al rilascio dell’identità digitale

No comments

Il Comune di Ancona, per semplificare ai cittadini il percorso per l’ottenimento dello SPID, ha deciso di attivare uno sportello dedicato al rilascio dell’identità digitale.

Dopo aver ottenuto la qualifica di RAO, ossia di soggetto incaricato all’identificazione dei cittadini ai fini del rilascio dello SPID, l’Ente è in grado di iniziare e concludere direttamente il percorso che permette alla popolazione residente di ottenere velocemente l’identità digitale.

I cittadini interessati possono quindi rivolgersi agli uffici demografici, iniziare la procedura di registrazione e ricevere una mail tramite cui concludere la procedura: in caso di problemi è inoltre disponibile il supporto da parte dei facilitatori digitali presenti.

Il servizio è disponibile su prenotazione mentre, riguardo all’identity provider selezionabile, i cittadini potranno optare per Sielte oppure Poste Italiane con cui è attiva la convenzione.

Maggiori dettagli nel comunicato del Comune di Ancona.

Smart NationSPID, il Comune di Ancona attiva uno sportello dedicato al rilascio dell’identità digitale
Vai all'articolo

IT Wallet, in arrivo una razionalizzazione dei servizi digitali pubblici

No comments

Si tratta ormai di una questione di settimane e in Italia arriverà una rivoluzione per i servizi digitali pubblici che prende il nome di IT Wallet o portafoglio digitale italiano che il cittadino si troverà a disposizione per interagire con la Pubblica Amministrazione.

Questo cambio di paradigma, già precedentemente anticipato, è una sostanziale razionalizzazione dei sistemi di identificazione pubblici, SPID e CIE in primis, ma anche una semplificazione dell’accesso ai vari servizi compresa la dematerializzazione di numerosi documenti fra cui la patente, la tessera sanitaria e la tessera elettorale.

Il cambiamento consisterà in una nuova app, presumibilmente un potenziamento dell’app IO, che porterà a includere tutte le informazioni del cittadino e a poter effettuare tutte le operazioni di autenticazione che prima venivano rese disponibili tramite SPID, CIE e CNS.

La norma principale verrà emanata a breve per poi poter procedere con i decreti attuativi che porteranno all’uscita di una prima versione beta dell’applicazione che seguirà un percorso di sviluppo operativo con un lancio effettivo entro il 30 giugno 2024.

Smart NationIT Wallet, in arrivo una razionalizzazione dei servizi digitali pubblici
Vai all'articolo