Twitter introduce i messaggi vocali

No comments

Twitter, la celebre compagnia che ha fondato un nuovo modo di distribuire notizie e contenuti rilevanti tramite il concetto del microblogging, introduce un’importante innovazione che modifica sensibilmente il proprio approccio alla circolazione delle informazioni.

A breve infatti verrà gradualmente rilasciata una funzione che permette di pubblicare messaggi audio: la nuova funzionalità è disponibile per una piccola percentuale di utenti che usano Twitter su iPhone ma verrà progressivamente estesa a tutta la platea dei melafonini.

L’idea alla base di questa nuova opzione è che gli attuali 280 caratteri non siano sufficienti per trasmettere il senso e le sfumature della conversazione e quindi la voce risulta il metodo più conveniente per porre rimedio a tale problematica.

I tweet vocali hanno una durata di 140 secondi, un numero che richiama i 140 caratteri limite con cui venne lanciata la piattaforma: per registrarli basterà premere l’icona dell’onda sonora presente nell’interfaccia.

Qualora si superi tale durata, inizierà in automatico una seconda registrazione e si creerà un thread.

Maggiori dettagli nel comunicato presente sul blog della compagnia.

Smart NationTwitter introduce i messaggi vocali
Vai all'articolo