Al via la mappatura digitale delle barriere architettoniche presenti a Roma

No comments

Per agevolare una maggiore accessibilità urbana il Municipio XI di Roma ha proposto un progetto innovativo che prevede la creazione di una mappa digitale delle barriere architettoniche presenti in città.

Realizzata tramite la tecnologia satellitare, la mappatura verrà integrata nel sito web del Comune di Roma aiutando cittadini e turisti di individuare i percorsi più accessibili in tempo reale: ne consegue una migliore esperienza nella fruizione della città.

Inizialmente verranno mappate solo alcune aree strategiche del primo municipio che si presumono verranno frequentate particolarmente dai turisti in occasione dell’imminente Giubileo: realizzata una valutazione di impatto grazie alla sperimentazione, seguirà la successiva copertura di tutte le città di Roma.

L’iniziativa si presta a rendere la Capitale una città più inclusiva e tecnologicamente avanzata favorendo la vita quotidiana dei residenti con mobilità ridotta.

Smart NationAl via la mappatura digitale delle barriere architettoniche presenti a Roma
Vai all'articolo

TargaGo, Autostrade per l’Italia sperimenta l’app ricaricabile per il pedaggio

No comments

Si chiama TargaGo ed è il nuovo sistema che Autostrade per l’Italia ha introdotto in via sperimentale sulla Tangenziale di Napoli per pagare il pedaggio senza fermarsi al casello autostradale.

La piattaforma consiste in un’app gratuita che prevede un wallet, ossia un borsello digitale, ricaricabile in grado di sostituire il tradizionale sistema di ASPI consentendo il pagamento dinamico del pedaggio attraverso la sola lettura della targa, su tutte le piste dedicate al telepedaggio.

TargaGo è un servizio totalmente digitalizzato per gli automobilisti che si basa sull’utilizzo dello smartphone senza sistemi dedicati: tramite questa piattaforma digitale si ottiene una maggiore velocità nel passaggio veicolare eliminando i tempi di attesa e dunque le emissioni inquinanti e di CO2.

Il vantaggio per la mobilità e per gli utenti è palese: è sufficiente scaricare l’app o registrarsi sul sito targago.it.

Nella prima fase sperimentale il sistema è rivolto a clienti in possesso di un veicolo, con targa italiana di classe 2, cioè veicoli a 2 assi.

Maggiori informazioni nel comunicato del Comune di Napoli.

Smart NationTargaGo, Autostrade per l’Italia sperimenta l’app ricaricabile per il pedaggio
Vai all'articolo

MaaS4Italy_Firenze, il Comune di Firenze avvia la sperimentazione della piattaforma digitale dedicata al trasporto urbano

No comments

Si chiama MaaS4Italy_Firenze ed è la nuova soluzione digitale che permette di gestire il trasporto integrato della città di Firenze.

Il nuovo servizio rappresenta lo stato dell’arte per quanto riguarda le opportunità di integrazione di vari mezzi di trasporto: dal trasporto pubblico locale al bike sharing passando ovviamente per taxi, car sharing e trasporto ferroviario.

La piattaforma digitale permette al cittadino di comporre il proprio percorso sfruttando diversi mezzi di trasporto con un notevole risparmio di tempo e di denaro.

Maggiori informazioni nel comunicato del Comune di Firenze.

Smart NationMaaS4Italy_Firenze, il Comune di Firenze avvia la sperimentazione della piattaforma digitale dedicata al trasporto urbano
Vai all'articolo

MARTA, Regione Marche lancia l’assistente digitale per gli utenti della rete dei trasporti pubblici locali

No comments

Regione Marche ha presentato MARTA, acronimo di Marche Trasporti App, un assistente digitale ideato per gli utenti che percorrono la rete dei trasporti pubblici locali della regione.

La piattaforma consiste in un nuovo sistema di bigliettazione elettronica (SBE) che sarà progressivamente esteso a tutto il territorio regionale offrendo ai viaggiatori una tariffazione integrata tra trasporto su gomma e ferro utilizzando il medesimo titolo di viaggio.

Si tratta di un sistema all’avanguardia in un territorio complesso costituito da bacini differenti che può impattare favorevolmente sulla vita dei cittadini, semplificandola: i cittadini, infatti, potranno usare indistintamente ogni tipologia di mezzo di trasporto pubblico tramite una smartcard elettronica di tipo contactless o un biglietto con QR Code.

Apposite obliteratrici elettroniche permetteranno di riconoscere la validità del titolo e garantire il corretto pagamento del viaggio secondo una tariffa dipendente solo dal percorso effettuato a prescindere dal mezzo impiegato.

Maggiori informazioni nel comunicato di Regione Marche.

Smart NationMARTA, Regione Marche lancia l’assistente digitale per gli utenti della rete dei trasporti pubblici locali
Vai all'articolo

Il Comune di Perugia punta sul digitale per pagare la sosta

No comments

Il Comune di Perugia innova la mobilità e in particolare la gestione della sosta grazie a nuove soluzioni che consentono, tramite il digitale, di pagare il parcheggio presso le strisce blu della città.

Grazie all’adozione di un’app, ParkingMyCar, il Comune di Perugia semplifica notevolmente la procedura di pagamento consentendo ai cittadini di effettuarlo in sicurezza e in velocità a fronte di una piccola commissione.

Il servizio permette di evitare il sovraffollamento automobilistico nel centro e, di conseguenza, diminuisce l’impatto ambientale del traffico perché la sosta può essere pianificata immettendo meno Co2 in atmosfera oltre a velocizzare le operazioni di pagamento evitando la necessità di esporre un ticket cartaceo.

Maggiori informazioni sul sito del Comune di Perugia.

Smart NationIl Comune di Perugia punta sul digitale per pagare la sosta
Vai all'articolo

Il Comune di Rieti incentiva la mobilità sostenibile tramite il digitale

No comments

Il Comune di Rieti ha deliberato l’adozione dell’app Mobility Company per incentivare la mobilità sostenibile degli studenti negli spostamenti quotidiani in ambito casa-scuola.

Si tratta di un’iniziativa figlia del progetto di mobilità autonoma finanziato dal Ministero dell’Ambiente nel 2017 e che ha generato una serie di azioni fra cui la realizzazione di una pista ciclopedonale: per incentivare ulteriormente la capacità degli studenti delle scuole superiori di muoversi è stato quindi ritenuta strategica l’adozione di un portale digitale accessibile via smartphone che incentivasse la riduzione dell’impiego dei mezzi privati motorizzati per gli spostamenti sul territorio favorendo i mezzi pubblici.

Tramite l’app l’Ente vuole introdurre delle premialità legate agli spostamenti quotidiani in ambito casa-scuola a vantaggio di una riduzione di emissioni inquinanti e un significativo impatto ambientale.

Maggiori informazioni nel comunicato del Comune di Rieti.

Smart NationIl Comune di Rieti incentiva la mobilità sostenibile tramite il digitale
Vai all'articolo

AMA L’AQUILA, online l’app dedicata alla mobilità del Comune dell’Aquila

No comments

Tutti i cittadini del Comune dell’Aquila possono scaricare gratuitamente AMA L’AQUILA, l’app ufficiale dedicata alla mobilità aquilana realizzata da AMA Spa, l’azienda pubblica per la mobilità aquilana.

L’applicazione richiede una registrazione piuttosto immediata e permette immediatamente di acquistare tutte le tipologie di titoli di viaggio, ossia abbonamenti, carnet e singoli biglietti con la possibilità di pagare in modo semplice e veloce tramite carta di credito.

I vari acquisti sono organizzati all’interno della sezione dedicata alle transazioni con la possibilità di recuperare la ricevuta virtuale che può essere esibita al controllore direttamente sullo smartphone.

La convalida dei titoli di viaggio avviene sempre tramite la medesima app, attraverso l’inquadramento del QR Code posizionato su ciascuna vettura del trasporto pubblico.

Coloro che hanno meno familiarità con la tecnologia potranno continuare ad utilizzare gli ordinari biglietti e abbonamenti acquistandoli presso le tabaccherie o le edicole.

L’innovazione dell’app presentata oggi non è l’unica a interessare il trasporto pubblico: a breve è infatti prevista l’implementazione del tracciamento in tempo reale e da remoto, dal sito o su smartphone, di tutti i mezzi di trasporto dell’AMA.

Maggiori informazioni nel comunicato del Comune dell’Aquila.

Smart NationAMA L’AQUILA, online l’app dedicata alla mobilità del Comune dell’Aquila
Vai all'articolo

A Padova i semafori smart rivoluzionano la sicurezza pedonale

No comments

A Padova è un grande successo l’adozione dei semafori smart che, da alcuni giorni, sono attivi in città: si tratta di un’innovazione utile a proteggere i pedoni distratti, soprattutto quelli che spesso attraversano la strada mentre la loro attenzione è distolta dallo smartphone.

Infatti, chiunque tenti di impegnare un passaggio semaforico con il segnale rosso vedrà una luce rossa intensa comparire sotto ai piedi, ricevendo così un messaggio luminoso in grado di metterli in guardia circa il pericolo imminente.

La luce scompare automaticamente quando il passaggio è consentito.

Si tratta a tutti gli effetti di una trasposizione orizzontale dell’illuminazione così, anche chi ha gli occhi rivolti verso terra e ignora la segnaletica verticale, può ricevere un avvertimento visivo sul pericolo che corre.

Il Comune di Padova ha promosso l’installazione dei nuovi semafori in una delle zone più frequentate dai residenti e dai numerosi turisti che visitano la città per poi estendere il servizio anche nelle altre aree.

Maggiori dettagli sul sito del Comune di Padova.

Smart NationA Padova i semafori smart rivoluzionano la sicurezza pedonale
Vai all'articolo

In Provincia di Treviso i biglietti digitali del trasporto urbano costano meno

No comments

L’Ente di Governo formato dalla Provincia di Treviso e dai relativi Comuni che gestiscono il trasporto urbano ha approvato oggi, in coerenza con la transizione ecologica e digitale, un provvedimento che prevede uno sconto del 10% sui biglietti del trasporto urbano che siano acquistati in modalità digitale.

Si tratta di un incentivo finalizzato a limitare il consumo di carta e di conseguenza, a ridurre l’impatto ambientale.

Tramite l’app MOMUP di MOM, l’Azienda pubblica che si occupa del trasporto su gomma nella Marca, i cittadini possono acquistare il titolo di viaggio contribuendo fattivamente alla logica di contenimento dei costi, fra cui quelli della gestione dei magazzini e per la distribuzione dei supporti fisici che verrebbero eliminati.

Già il 18% dei viaggiatori nel 2023 ha acquistato biglietti dematerializzati tramite MOMUP, una quota ben superiore al 2019 che vedeva la percentuale fermarsi al 5%.

Maggiori dettagli nel comunicato di MOM.

Smart NationIn Provincia di Treviso i biglietti digitali del trasporto urbano costano meno
Vai all'articolo

Regione Liguria approva la realizzazione del sistema di bigliettazione elettronica regionale

No comments

Regione Liguria ha approvato il progetto esecutivo che prevede la realizzazione del sistema di bigliettazione elettronica regionale con l’installazione, a partire dal 21 agosto prossimo, dei sistemi che consentiranno l’avvio di questa vera e propria rivoluzione.

Il primo lotto di mezzi urbani di AMT Genova compatibili con il nuovo sistema saranno operativi per maggio 2024 con l’estensione del servizio a tutto il territorio ligure entro la fine del 2024.

Con un investimento di oltre 22 milioni di euro e la gestione da parte di Liguria Digitale, Regione Liguria intende attrezzare il parco rotabile ligure che comprende circa 1.500 autobus oltre alla rete delle rivendite fisiche distribuite sul territorio.

Il progetto di bigliettazione elettronica permetterà agli utenti di viaggiare con i mezzi pubblici semplicemente effettuando il riconoscimento sulla base di un profilo precedentemente registrato e gestendo il pagamento della tariffa di viaggio in base a una serie di fattori compresa la localizzazione del viaggiatore nei suoi vari spostamenti.

Nel corso del tempo il sistema subirà delle evoluzioni per consentire di ottenere il trasporto intermodale digitale interfacciando tutte le possibilità di trasporto, dal ferro alla gomma fino, ad esempio, al car sharing o al bike sharing.

Maggiori dettagli nel comunicato di Regione Liguria.

Smart NationRegione Liguria approva la realizzazione del sistema di bigliettazione elettronica regionale
Vai all'articolo